Due incendi in un pomeriggio

Incendio in via Zamagna, una lite prima delle fiamme. I residenti in regola sono al limite

Alcuni testimoni hanno dichiarato che prima dell'incendio dall'appartamento si sentivano grida e una violente lite. Nel pomeriggio anche a Cinisello è scoppiato un rogo in un altro grande immobile.

Cronaca Milano, 04 Agosto 2021 ore 10:13

Si sa ancora poco dell'incendio che ieri ha coinvolto una palazzina in via Zamagna, zona San Siro, a Milano: secondo alcuni testimoni però prima del rogo ci sarebbe stato una violenta lite nell'appartamento da cui è partito tutto.

Incendio in via Zamagna, una lite prima delle fiamme

Le fiamme sarebbero partite dal primo piano della palazzina delle case popolari situata in via Zamagna 4 a Milano: dell'appartamento dove è divampato l'incendio non resta quasi più nulla. E' una zona difficile, dove atti violenti, comportamenti al limite (se non oltre) della legalità e malavita sono purtroppo all'ordine del giorno. Da anni ormai anche gli stessi condomini si lamentano di chi frequenta la zona senza alcun controllo, ma purtroppo la situazione non è mutata. E ieri si è sfiorata la tragedia.

L'incendio è scoppiato verso le 13.30 in un appartamento al primo piano della scala F: immediato l'intervento dei Vigili del fuoco, riusciti a domare le fiamme prima che facessero ulteriori danni. Pericolanti e inagibili solo l'appartamento da cui è iniziato tutto e quello sottostante, al piano terra.

A causa delle fiamme e del fumo 200 persone sono state costrette a lasciare l'immobile e otto persone sono state trasportate in ospedale dopo aver inalato il fumo, solo una in codice giallo. Pericolo e tragedia scampati per un soffio.

Cause ancora ignote

Gli inquirenti stanno ora indagando sulle cause che hanno provocato l'incendio, per il momento ancora ignote. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni si sarebbero sentite delle grida e un violento litigio provenire proprio poco prima dello scoppio dell'incendio dall'abitazione dove, secondo i racconti, ci abitavano nove persone, tutte di origine Rom: spetterà chi indaga capire se i due fatti siano collegati e comprendere se i residenti fossero o meno abusivi, come qualcuno afferma.

Una zona difficile

Sono stanchi i residenti "per bene" del quartiere: chi regolarmente risiede nell'immobile e conduce una vita onesta è ormai saturo degli atti vandalici, minacce, risse e violenze che si compiono proprio sotto i balconi e le finestre della palazzina quasi ogni giorno, rendendo sempre più difficile vivere nella zona.

Un anno fa la consigliera regionale del Pd Carmela Rozza si era occupata del quartiere e aveva intervistato proprio una residente di via Zamagna. In un comunicato afferma che "Quei quartieri  sono degradati e preda di abusivismo, con impianti antincendio assenti in moltissimi palazzi Aler. Necessario un intervento di Regione".

La denuncia di Rozza

Rozza dopo aver appreso dell’incendio nel palazzo Aler di via Zamagna, nel quartiere milanese di San Siro, che ha portato all’evacuazione di 200 persone, dichiara:

 “Gli stabili Aler di via Zamagna sono da tempo degradati e preda di abusivismo. Personalmente ho denunciato più volte questa situazione e un anno fa ho realizzato un video in cui intervistavo una residente per farle raccontare il disagio di chi vive lì. Uno degli interventi sicuramente più urgenti, da me chiesti in diverse occasioni in Consiglio regionale, sono gli impianti antincendio, che mancano quasi ovunque negli stabili Aler. La Regione da tempo annuncia interventi di manutenzione straordinaria a cui non dà seguito, ma episodi come quello di oggi dimostrano che il rischio per chi vive nei quartieri popolari è altissimo. Per fortuna le persone di via Zamagna sono salve, ma non si può contare sulla buona sorte, è in ballo la vita delle persone!”

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO GIRATO UN ANNO FA IN VIA ZAMAGNA

Un altro incendio a Cinisello Balsamo

Sempre nel pomeriggio di ieri, 3 agosto 2021, alle ore 18.40 i Vigili del fuoco milanesi sono dovuti intervenire Comune di Cinisello Balsamo, in Via Monte Podgora 1, per un incendio di un appartamento situato al nono piano di un grande palazzo. Sul posto sono intervenute le autopompe di Monza e Sesto San Giovanni, con un'autoscala di Sesto San Giovanni.

Fortunatamente, anche in questo caso, nessuno è rimasto ferito.

Il video dell'incendio a Cinisello Balsamo pubblicato da Alessandro Quotino su Facebook: