Cronaca
Ennesimo infortunio sul lavoro

Imbianchino 52enne cade mentre tinteggia un palazzo e muore sul colpo

Nonostante i tempestivi soccorsi giunti in via Losanna per l’uomo purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Imbianchino 52enne cade mentre tinteggia un palazzo e muore sul colpo
Cronaca Milano Ovest, 12 Settembre 2022 ore 15:41

L'ennesima tragedia sul lavoro è accaduta questa mattina in zona Cenisio: un imbianchino è precipitato da un'impalcatura mentre stava lavorando ed è morto sul colpo.

Una tragica caduta

Il drammatico infortunio sul lavoro è avvenuto questa mattina, lunedì 12 settembre, in uno stabile in zona Cenisio e precisamente in via Losanna al civico 25. L'uomo, di origini marocchine, viveva in Umbria e lavorava per una ditta palermitana con regolare assunzione e stava svolgendo alcuni lavori nel palazzo. Era sospeso nel vuoto con delle funi e stava pitturando una parete interna del palazzo quando è improvvisamente precipitato cadendo per circa 20 metri.

Sanitari e ATS sul posto

Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati gli operatori sanitari che però non hanno potuto far altro che constatare la morte a causa dei traumi troppo gravi. Resta ora da chiarire l'esatta dinamica dell'incidente  ma si sospetta un errore nel manovrare i cavi e l’imbracatura che assicuravano il 52enne.

Sul posto anche i tecnici dell’Ats di Milano, specializzati negli infortuni sul lavoro, che stanno ascoltando i suoi colleghi e i responsabili dell’azienda.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter