Cronaca
Tragedia

I genitori lasciano il cane in casa per andare al mare: la figlia lo trova strangolato con delle fascette

E' successo in un'abitazione nel sud est di Milano...

I genitori lasciano il cane in casa per andare al mare: la figlia lo trova strangolato con delle fascette
Cronaca Milano, 25 Luglio 2022 ore 09:28

Poche ore dopo la partenza dei genitori, la figlia è andata nella loro abitazione e ha scoperto la tragedia...

I genitori lasciano il cane in casa per andare al mare: la figlia lo trova strangolato con delle fascette

Erano partiti per godersi qualche giorno di vacanza al mare. E avevano deciso di lasciare il cane in casa. Ma quando la figlia si è recata nell'appartamento, solo poche ore dopo la partenza dei genitori, davanti ai suoi occhi ha trovato una scena tragica. Il cane era morto, strangolato con delle fascette in plastica.

E' successo sabato 23 luglio in via delle Margherite a Dresano, zona sud est di Milano. I genitori erano usciti di casa intorno alle 4 di mattina. Il loro volpino meticcio era rimasto in casa per scelta. Verso le nove, però, la figlia è entrata nell'abitazione scoprendo la tragedia. Ovviamente la chiamata ai Carabinieri è scattata immediatamente.

Sul posto si sono recati i militari dell'Arma della Compagnia di San Donato, che dovranno indagare sull'accaduto. Dalla villetta, infatti, non è stato rubato nulla e non risultano segni di effrazione. Determinanti potrebbero essere le telecamere della zona.

Seguici sui nostri canali