Cronaca
brevi di nera

Furti, rapine, truffe, spaccio e aggressioni: numerosi arresti a Milano

Diversi sono stati gli interventi a tutela della sicurezza e per il contrasto allo spaccio.

Furti, rapine, truffe, spaccio e aggressioni: numerosi arresti a Milano
Cronaca Milano, 12 Gennaio 2022 ore 15:55

Furti, rapine, truffe, spaccio e aggressioni: numerosi arresti a Milano. (MiaNews)

Furti, rapine, truffe, spaccio e aggressioni: numerosi arresti a Milano

MILANO - Giornata impegnativa per le Forze dell'Ordine nella giornata di ieri. Diversi sono stati gli interventi a tutela della sicurezza e per il contrasto allo spaccio di stupefacenti. Anche se in alcune occasioni i malviventi sono riusciti a darsi alla fuga.

Ruba un rolex da 90mila euro in zona Montenapoleone

Rapinato del Rolex da 90 mila euro mentre camminava in centro. La vittima è un 56enne che ieri pomeriggio in via Andegari, zona Montenapoleone, è stato avvicinato da un uomo con il quale ha riferito di avere avuto anche una colluttazione. Il rapinatore è riuscito a strappargli l’orologio dal polso e a scappare. Indagini in corso per risalire all'autore della rapina.

Ha rubato 2mila euro con le card del supermercato: arrestato dipendente

In un anno avrebbe rubato circa 2.000 euro: la segnalazione per il 21enne italiano, di origini sudamericane, dipendente presso il Carrefour di Via Farini è partita dal titolare del supermercato dopo che il dipendente era stato sorpreso a manomettere card per acquisti online per accreditarsi i relativi importi. L’uomo è stato arrestato per furto aggravato ed è in attesa del processo per direttissima.

Sorpresi a rubare in un negozio di corso Buenos Aires

Sono entrati nel negozio “Snipes”, in corso Buenos Aires, con l'intento di rubare vestiti per 150 euro di valore. Dopo una segnalazione da parte del personale del negozio, gli agenti hanno sorpreso due egiziani di 21 e 18 anni, il primo dei quali con precedenti penali, nei camerini di prova mentre cercavano di rimuovere con un coltellino le placche anti taccheggio. I due giovani sono stati arrestati per furto aggravato.

Aggredita e rapinata per strada in zona Quarto Oggiaro

Sarebbero tre gli uomini non ancora identificati che ieri sera, poco prima delle 20, hanno aggredito lungo la strada una donna cinese di 43 anni a Quarto Oggiaro. Secondo la testimonianza della vittima, il gruppo le si è avvicinato dopo che lei aveva parcheggiato. L'hanno colpita con un pugno e le hanno strappato la borsetta contenente soprattutto documenti personali.

Arrestato per atti persecutori in viale Ungheria

È in stato arresto nel carcere di San Vittore un uomo ucraino di 47 anni per atti persecutori nei confronti di una sua connazionale di 54 anni. Temendo per la sua incolumità, la 54enne ha chiamato la polizia che ha sorpreso l’uomo mentre cercava con insistenza di entrare nell’appartamento della donna in viale Ungheria. La donna ha dichiarato che simili comportamenti da parte dell’uomo erano già accaduti dopo che lei aveva respinto le sue avances.

Trovato con 6 grammi di cocaina: arrestato in via Vitruvio

È stato arrestato un tunisino 4oenne trovato in possesso di 6 grammi di cocaina. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per detenzione di sostanze stupefacenti, è stato sorpreso attorno alle 23.30 dagli agenti a bordo di un auto in via Vitruvio mentre tentava di nascondere 16 involucri contenenti la droga.

Shaboo in auto: arrestati due pusher

Le forze dell'ordine hanno arrestato stanotte in via Padova due filippini di 44 e 41 anni, entrambi con precedenti penali, per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Nel corso della perquisizione della loro auto, gli agenti hanno rinvenuto 4 dosi (pari a circa 3 grammi) di "shaboo" e 45 euro in contanti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter