Cronaca
sgominata banda di ladri

Furti in appartamento: la polizia arresta la banda dei georgiani

I furti sono stati portati a segno tra lo scorso agosto e settembre a Milano e Torino. Sono ritenuti responsabili anche del raid ai danni di 45 box in zona Lambrate.

Furti in appartamento: la polizia arresta la banda dei georgiani
Cronaca Milano, 23 Settembre 2021 ore 09:54

Furti in appartamento: la polizia arresta la banda dei georgiani.

Furti in appartamento: la polizia arresta la banda dei georgiani

MILANO –  La polizia, coordinata dalla Procura di Milano, nell’ambito di un'attività investigativa svolta nei confronti di un gruppo di cittadini georgiani specializzati in furti in appartamento, ha eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto disposto dal pm titolare delle indagini Paolo Storari.

I furti portati a segno tra lo scorso agosto e settembre

Gli indagati, gravemente indiziati di diversi furti in appartamento consumati e tentati tra agosto e settembre 2021 a Milano e Torino, sono ritenuti responsabili del raid ai danni di 45 box in zona Lambrate. Gli autori sono stati arrestati dai poliziotti della 2^ Sezione della Squadra Mobile di Milano, con la collaborazione degli omologhi uffici di Roma e Torino.

Due di loro sono stati rintracciati a Torino, un terzo a Roma e il quarto a Milano

Due dei ladri sono stati rintracciati a Torino, dove erano arrivati da pochi giorni, un terzo a Roma e il quarto a Milano. Sempre a Milano è stato arrestato un altro cittadino georgiano, destinatario di un provvedimento cautelare emesso dal gip presso il Tribunale di Torino, in quanto appartenente a una associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione (associazione da ritenersi una diramazione locale della cosiddetta "mafia georgiana").

 A Roma arrestato un sesto georgiano della banda

A Roma, invece, un sesto georgiano, parte della banda, è stato arrestato per essere rientrato nel territorio dello Stato senza le dovute autorizzazioni, pur essendo destinatario di un provvedimento di espulsione risalente all'anno 2018.