Cronaca
Allarme dopo pranzo

Forum d'Assago evacuato, una quarantina di persone intossicate

Sul posto sono arrivate oggi, 17 febbraio 2022, nove ambulanze e due automediche.

Forum d'Assago evacuato, una quarantina di persone intossicate
Cronaca Milano Ovest, 17 Febbraio 2022 ore 14:32

AGGIORNAMENTO ore 15,26: Si è concluso l’intervento sanitario al Mediolanum Forum di Assago per l’intossicazione da cloro combinato con acido solforico. La sostanza, messa per sbaglio da un tecnico della manutenzione all’interno del vano sotto le vasche della piscina, ha provocato sintomi da intossicazione.

Sul posto sono stati valutati 26 pazienti, di cui 21 non ospedalizzati e 5 ospedalizzati con sintomi da intossicazione (bruciore a gola e occhi, difficoltà a respirare). Due pazienti in codice giallo sono stati portati all’ospedale Humanitas di Rozzano, un altro, sempre in condizioni serie ma non critiche, è andato al Policlinico, mentre altri due, con sintomi lievi, al San Paolo e all’ospedale di Melegnano. In totale, sono intervenute 2 automediche, 8 ambulanze e un mezzo di coordinamento Areu, oltre ai vigili del fuoco e ai carabinieri.

Il Forum di Assago è stato evacuato oggi, giovedì 17 febbraio 2022, a causa di una sostanza respirata da circa una quarantina di persone rimaste intossicate.

Sul posto diverse ambulanze

Come riporta Prima Milano Ovest, l'allarme è partito intorno alle 12.30 di giovedì 17 febbraio e subito il Forum di Assago è stato evacuato dalle prime informazioni sembrerebbe che, a causa della fuoriuscita di cloro da alcune piscine, circa una quarantina di persone sono rimaste intossicate a causa dell'aria tossica e irrespirabile. Per riuscire a soccorrere tutte le persone aventi bisogno di cure immediate sul posto sono arrivate nove ambulanze e due automediche. Al loro fianco i Vigili del Fuoco e i Carabinieri hanno soccorso 20 persone aventi sintomi da intossicazione con tosse, bruciore agli occhi e alla gola.

Paura fra i presenti

Tutte le persone sono state soccorse in codice giallo e si attende ora l'evoluzione della situazione prima dell'eventuale trasporto in ospedale.

La causa dell'intossicazione

La fuoriuscita di cloro è stata causata dall'errore di un tecnico che lavora per le manutenzioni, in appalto ad azienda esterna, che ha versato la sostanza nel vano sotto le piscine. Questo si è mescolato con un'altra sostanza, rendendo l'aria irrespirabile e provocando a molti dei presenti un'intossicazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter