Cronaca
risse e auto danneggiate

Davanti al liceo Leonardo 2mila giovani per il "Leo fest": auto danneggiate, musica alta e risse

Pare fossero circa 2mila i ragazzi che nella notte tra sabato e domenica si sono trovati proprio fuori dai cancelli del liceo per far festa.

Davanti al liceo Leonardo 2mila giovani per il "Leo fest": auto danneggiate, musica alta e risse
Cronaca Milano, 27 Settembre 2021 ore 10:32

Si generalizza, dicendo "giovani". Ma questo è: nella serata tra sabato 25 e domenica 26 settembre 2021 davanti al liceo scientifico Leonardo da Vinci centinaia di giovani si sono ritrovati per la "Leo fest": un party abusivo all'insegna dell'alcol e in barba a tutte le norme anti covid che tutt'ora vigono.

(Video pubblicato su Instagram da MilanoBellaDaDio)

Alcol, zero distanziamento e voglia di distruggere il mondo

Non mancano le immagini pubblicate sui social di quanto avvenuto nel weekend in via Corridoni a Milano, proprio davanti al liceo scientifico Leonardo da Vinci, dove centinaia di giovani ragazzi si sono trovati per far festa. Per sabato 26 settembre era sta infatti indetta la "Leo fest", organizzata da qualcuno che per ora non è ancora stato individuato, e grazie alla pubblicità sui social e al passaparola tra gli studenti milanesi, sabato sera erano centinaia (si parla di circa 2mila persone) i giovani che si sono presentati fuori dai cancelli del liceo.

Dalla voglia di far festa - contraria sia a tutte le norme poste in essere per contrastare il Covid sia alla sicurezza comune e alle mancate autorizzazioni per farla - ci è voluto un attimo prima che il party si trasformasse in un ammasso di persone, molte delle quali avevano alzato troppo il gomito, pronte a far risuonare musica e urla in tutta la città per tutta la notte.

Risse e auto distrutte

Alcuni testimoni hanno raccontato che nel corso della serata ci sono stati numerosi momenti di tensione: da risse tra gruppi "rivali", a spintoni, passando poi per la distruzione delle auto legittimamente parcheggiate lungo la strada. Sulla pagina MilanoBellaDaDio si vedono infatti auto con finestrini e vetri distrutti da mano per ora ignota, mossa solo da ignorante divertimento senza rispetto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanoBellaDaDio (@milanobelladadio)

Musica accesa fino a tarda notte

Inoltre la musica ad alto volume e gli schiamazzi sono andati avanti ad oltranza fino a tarda notte, noncuranti di chi in zona ci abita. Sono stati diversi anche gli interventi del 118, chiamati in più occasioni per soccorrere giovanissimi, tra i 14 e i 15 anni, che ubriachi si sono sentiti male a causa di tutto l'alcol assunto durante la serata.