contagi a ritmo di danza

Focolaio Covid al Teatro alla Scala, 35 ballerini positivi e prove sospese

Negativi tutti i test su professori d'orchestra e cantanti del coro che potranno proseguire il proprio lavoro.

Focolaio Covid al Teatro alla Scala, 35 ballerini positivi e prove sospese
Cronaca Milano, 04 Marzo 2021 ore 14:34

Cattive notizie dalla Scala di Milano, dove 38 persone (35 ballerini e 3 membri della Direzione del Ballo) sono risultate positive al Covid: le prove rimangono sospese fino a nuovo ordine.

38 persone positive al Teatro alla Scala

A darne notizia nelle scorse ora è stata la direzione del Teatro alla Scala: già a partire dal 26 febbraio 2021 le attività del Ballo erano state sospese per scongiurare ogni potenziale contagio, a seguito della scoperta di un caso debolmente positivo di una ballerina, poi negativizzatosi nei giorni successivi.

Purtroppo però cautele e misure di sicurezza non sono bastate: 35 ballerini e 3 membri della Direzione del Ballo sono risultati debolmente positivi ai test per il Covid-19.

Ieri, 3 marzo, i test hanno rivelato 3 casi di positività anche nella compagnia di canto del dittico di lavori di Kurt Weill (Die sieben Todsünden e Mahagonny Songspiel). La compagnia stava lavorando ad una messa in scena che sarebbe stata trasmessa in streaming da Rai Cultura su RaiPlay il 18 marzo. Scoperti poi altri due positivi tra gli operatori del parrucco. Fortunatamente il cast non è venuto a contatto con l'orchestra, preservandola da ipotetici contagi.

Negativi infatti tutti i test su professori d'orchestra e cantanti del coro, che domani 5 marzo alle 18 si esibiranno per un concerto sinfonico diretto dal Maestro Myung-Whun Chung e trasmesso da Rai Cultura su RaiPlay.

Continua l'attività di screening

Prosegue l'attività di screening all'interno del Teatro, resosi da tempo disponibile a collaborare con l'ospedale Sacco per tracciare le possibili variante del virus nei soggetti risultati positivi: per il momento nessuno presenta sintomi gravi.