indagini ancora in corso

Filippo, morto dopo una caduta in bici: "Ragazzo straordinario, ci mancherà tantissimo"

Proseguono le indagini, i carabinieri hanno sequestrato la bici per controllare eventuali anomalie. I compagni ancora sotto shock per il terribile incidente.

Filippo, morto dopo una caduta in bici: "Ragazzo straordinario, ci mancherà tantissimo"
Cronaca Milano Sud, 10 Giugno 2021 ore 10:35

Filippo, morto dopo una caduta in bici: "Ragazzo straordinario, ci mancherà tantissimo".

Filippo, morto dopo una caduta in bici: "Ragazzo straordinario, ci mancherà tantissimo"

CORSICO – Sono ancora sconvolti i compagni di classe, i docenti e il preside di Ikaros, la scuola professionale di Buccinasco che frequentava Filippo Tafuro, il 16enne morto mentre si trovava in vacanza con i compagni di scuola in val di Fassa.

La terribile tragedia nel corso di una gita scolastica in val di Fassa

Una caduta fatale dalla bici che rimane ancora inspiegabile: il tratto non presentava ostacoli, difficoltà, altri ragazzi prima di lui lo avevano affrontato senza problemi. Ma per Filippo la caduta è stata violentissima: ha battuto la testa e neanche la corsa in ospedale e il delicato intervento chirurgico ha potuto salvargli la vita. È morto domenica, dopo due giorni di agonia. I compagni di scuola sono rientrati a casa martedì, ancora senza parole per una tragedia inspiegabile.

I compagni ancora sotto shock per il terribile incidente

Decine i messaggi di cordoglio per la mamma e il papà di Filippo, “una famiglia bellissima”, commenta chi li conosce. Senza parole, invece, i compagni di scuola, ancora sotto shock per aver visto l’incidente coi propri occhi: nulla hanno potuto fare, neanche prestare soccorso immediato, come ha fatto il preside.

Le indagini dei carabinieri di Trento

Una disgrazia su cui indagano i carabinieri di Trento: la bici è stata sequestrata, per verificare eventuali anomalie nella struttura, e la Procura di Trento ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti.

Sabato prossimo i funerali di Filippo

L’autopsia è già stata eseguita e la salma del ragazzo restituita alla famiglia. Sabato si terranno i funerali di Filippo. Gli amici e compagni di scuola stanno organizzando un momento per ricordare il giovane, “un ragazzo con la testa sulle spalle, determinato, con una famiglia bellissima. Ancora non riusciamo a credere di aver perso Filippo – dice chi lo conosceva –, ci mancherà tantissimo”.