INCIDENTE IN MONTAGNA

Ennesimo dramma in montagna: scialpinista di Milano precipita per 100 metri

L'uomo, che ha riportato ferite serie, è stato portato in elicottero all'ospedale di Como.

Ennesimo dramma in montagna: scialpinista di Milano precipita per 100 metri
Cronaca Milano, 09 Febbraio 2021 ore 16:31

Ennesimo dramma in montagna: scialpinista di Milano precipita per 100 metri.

Ennesimo dramma in montagna: scialpinista di Milano precipita per 100 metri

Da Prima Lavaltellina

Paura questa mattina, martedì 9 febbraio 2021, in Val Merdarola, sul territorio comunale di Valmasino, per la sorte di uno scialpinista milanese precipitato per un centinaio di metri durante un’escursione.

Scialpinista ferito dopo il volo di 100 metri

Si è concluso intorno alle 12:30 l’intervento di soccorso per uno scialpinista di Milano. Era salito in Val Merdarola con un gruppo di altre persone ma è scivolato in un traverso per un centinaio di metri.

A dare l'allarme gli altri amici

Gli altri del gruppo hanno dato subito l’allarme, intorno alle 10:40, e la Centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza ha mandato sul posto il Soccorso alpino, Stazione di Valmasino della VII Delegazione Cnsas Valtellina – Valchiavenna, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Carabinieri.

Il recupero del ferito con l’elicottero di Areu

L’elicottero di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Como è arrivato sul posto; una volta localizzato il ferito, a circa 1400 metri di quota, ha effettuato il recupero. L’uomo aveva riportato alcuni traumi ma le sue condizioni erano comunque meno gravi di quanto si potesse temere in un primo momento. È stato portato, infine, all’ospedale di Como in codice giallo, indice appunto di ferite di media gravità.

(immagine di copertina d’archivio)