Cronaca
tragedia sui monti

Ennesima vittima in Grignetta, alpinista milanese di 25 anni perde la vita

Non ce l'ha fatta Davide Giovanni Peloso, il giovane 25enne caduto nella tarda mattinata di sabato 6 novembre 2021 in Grigna meridionale.

Ennesima vittima in Grignetta, alpinista milanese di 25 anni perde la vita
Cronaca Milano, 08 Novembre 2021 ore 10:06

Non ce l'ha fatta Davide Giovanni Peloso il giovane alpinista di soli 25 anni caduto nella tarda mattinata di sabato 6 novembre 2021 in Grigna meridionale. L'incidente è avvenuto poco prima delle 11.30 e il giovane, residente nel Milanese è stato recuperato e trasportato d'urgenza all'ospedale Manzoni di Lecco dove però purtroppo si è spento.

Un'altra vittima in Grignetta

Il drammatico incidente, trasformatosi poi in tragedia è accaduto lungo la via direttissima della Grignetta, nei pressi del Caminetto Pagani. Stando alla ricostruzione dei fatti un alpinista di 25 anni, classe 1996,  sarebbe incappato in una caduta accidentale rimediando un trauma cranico e una lesione a un braccio.

Le sue condizioni sono sono apparse subito immediatamente gravi. Sul posto, per prestargli soccorso, si sono mobilitati  gli uomini del Soccorso Alpino e la centrale operativa di Areu ha fatto alzare in volo con il codice rosso di massima gravità anche l'elicottero decollato da Como.

Il giovane è stato stabilizzato prima di essere trasportato all'ospedale di Lecco in condizioni critiche. Nonostante il disperato tentativo dei medici di salvarlo il suo cuore ha cessato di battere in ospedale.

Chi era la vittima

Non c'è stato nulla da fare Davide Giovanni Peloso, 25enne originario di Rho e residente a Lainate (Mi): sportivo di vocazione, giocava a calcio per passione e sabato si era recato nel lecchese per una giornata alternativa, lontano dalla città, sperduto sui monti. Stava percorrendo da solo la via Direttissima quando, per cause poco chiare, è scivolato precipitando per diverse decine di metri. A dare l'allarme sono stati altri escursionisti che, assistito alla scena, hanno subito chiamato i soccorsi. Ci è voluta circa un'ora per riuscire a localizzare e recuperare il corpo quasi esanime di Davide: purtroppo i tentativi di rianimazione sono stati inutili, una volta giunto al Pronto soccorso del Manzoni di Lecco i medici hanno provato a sottoporlo a un intervento d'urgenza, ma alla fine hanno potuto solo constatare il decesso del giovane.

Un altro grave incidente sabato

Quello in Grignetta non è stato l'unico incidente montano che si è verificato oggi nel Lecchese. Un uomo di 67 anni, sempre in mattinata, è precipitato allo Zucco Angelone sopra i Piani di Bobbio in Valsassina. Anche in questo caso mobilitati sia uomini del Soccorso Alpino ce eliambulanza. Il malcapitato è stato portato in ospedale: le sue condizioni, seppur serie, non sono fortunatamente critiche.