Cronaca
dopo la chiamata al 112

Due donne bloccate e palpeggiate in zona Buenos Aires: arrestato 25enne

Il giovane si è anche scagliato con veemenza contro i militari nel tentativo di divincolarsi.

Due donne bloccate e palpeggiate in zona Buenos Aires: arrestato 25enne
Cronaca Milano, 27 Marzo 2022 ore 18:24

Due donne bloccate e palpeggiate in zona Buenos Aires: arrestato 25enne. Le vittime, un’italiana 57enne ed una romena 52enne hanno poi sporto denuncia.

Due donne bloccate e palpeggiate in zona Buenos Aires: arrestato 25enne

MILANO - Nel pomeriggio di ieri, sabato 26 marzo 2022, i Carabinieri della Compagnia Milano Porta Monforte hanno arrestato per violenza sessuale continuata e resistenza a Pubblico Ufficiale, un 25enne nato in Mali, senza fissa dimora in Italia, con plurimi precedenti per violenza privata, molestia o disturbo alle persone, evasione e reati in materia di stupefacenti, già sottoposto alla misura del divieto di accesso (daspo urbano) alla stazione F.S. di Milano Centrale e aree limitrofe per la durata di un anno, emesso dal Questore di Milano lo scorso 24 febbraio.

Due abusi in corso Buenos Aires a distanza di pochi minuti

I militari, intervenuti su richiesta del 112, hanno fermato il soggetto in corso Buenos Aires mentre tratteneva con forza una passante, palpeggiandole ripetutamente il seno contro la sua volontà. L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica verosimilmente dovuta all’uso di stupefacenti, si è scagliato con veemenza contro i militari nel tentativo di divincolarsi, spintonandoli e colpendone uno con calci e pugni al punto da rendersi necessario il supporto di più equipaggi del nucleo radiomobile per procedere alla sua immobilizzazione.

I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di accertare, anche sulla scorta delle dichiarazioni rese da alcuni testimoni, che il cittadino straniero, poco prima, aveva seguito ed importunato con sguardi ammiccanti ed atteggiamenti indesiderati a connotazione sessuale un’altra donna che percorreva a piedi la citata via, afferrandola da dietro e toccandole il petto per poi darsi alla fuga.

Arrestato e portato a San Vittore

Le vittime, identificate in un’italiana 57enne ed una romena 52enne, una volta ricevute le cure del caso dai sanitari del 118, sono state accompagnate in caserma ove hanno presentato querela, venendo invitate a rivolgersi al più vicino centro antiviolenza. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Milano San Vittore in attesa dell’udienza di convalida.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter