Cronaca
VIOLAZIONE NORME ANTI-COVID

Dopo la chiusura serve alcolici: bar chiuso e sette clienti multati

Protagonista una barista di origine cinese.

Dopo la chiusura serve alcolici: bar chiuso e sette clienti multati
Cronaca Milano, 26 Marzo 2021 ore 12:08

Dopo la chiusura serve alcolici: bar chiuso e sette clienti multati.

Dopo la chiusura serve alcolici: bar chiuso e sette clienti multati

Ha servito bevande alcoliche dopo l’orario di chiusura a sette clienti, e per questo è stata sanzionata per la violazione delle norme anti-Covid. E’ successo ieri sera, giovedì 25 marzo 2021, a Seggiano, frazione di Pioltello. Protagonista una barista di origine cinese.

Carabinieri chiudono un bar a Seggiano

Come riporta prima La Martesana, i Carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda hanno effettuato un controllo presso un esercizio pubblico di via Sansovino, terminato con la sanzione della titolare, una quarantenne di origine cinese, e la sospensione provvisoria dell’esercizio pubblico per la durata di cinque  giorni.

La segnalazione da alcuni residenti

I militari, impegnati in un servizio straordinario di controllo alle prescrizioni della normativa  Covid-19  unitamente a personale della Compagnia di Intervento Operativo del 3° Reggimento  Lombardia  di Milano, hanno proceduto al controllo dell’esercizio pubblico dopo che alcuni residenti avevano segnalato al  112 l’apertura del locale oltre il limite delle 18.

Sette persone nel locale

Sul posto, i militari hanno quindi accertato la presenza di sette avventori intenti a consumare bevande alcoliche all’esterno dell’esercizio, somministrate dalla titolare malgrado i limiti imposti dal Dpcm del 2 marzo 2021. Dopo aver sanzionato la titolare dell’esercizio con la contestuale chiusura dell’esercizio pubblico, i Carabinieri hanno contravvenzionato i sette clienti per i divieti di assembramento e spostamenti non consentiti.