Piazzale Negrelli

Colpisce un 14enne con una spranga per un regolamento di conti e aggredisce i suoi amici

Le vittime sono state portate dai genitori all'ospedale San Paolo.

Colpisce un 14enne con una spranga per un regolamento di conti e aggredisce i suoi amici
Cronaca Milano, 06 Maggio 2021 ore 17:34

Non è ancora chiaro per quale motivo B. Z., un 24enne marocchino, e il suo gruppo di amici avessero preso di mira un 14enne di Rozzano, insultandolo e minacciandolo da giorni.

Aggressione brutale in piazza Negrelli

Come racconta Mia News, la quanto ricostruito, nel pomeriggio di ieri, 5 aprile 2021, i due avevano deciso di incontrarsi per un chiarimento in piazzale Negrelli.

All'appuntamento, il 14enne si è presentato insieme a due amici, un coetaneo e un 15enne, mentre B. Z., irregolare e senza fissa dimora, era accompagnato da un altro ragazzo non ancora identificato. L'incontro era in realtà una scusa per un 'regolamento di conti': il 24enne aveva portato con sé una spranga di ferro, con la quale ha subito colpito il ragazzino alla testa. Ha poi ferito anche gli altri due, che avevano cercato di difendere l'amico, ed è scappato.

I minorenni sono stati accompagnati in ospedale dai genitori

Le vittime sono state portate dai genitori all'ospedale San Paolo: il 14enne colpito alla testa e il suo coetaneo sono in condizioni gravi ma fuori pericolo, il 15enne è stato invece ferito lievemente. All'ospedale i ragazzi hanno fornito alle forze dell'ordine un identikit dettagliato degli aggressori. Il 24enne è stato rintracciato alle 20 in piazza Milani e, alla vista delle forze dell'ordine, ha cercato di scappare. Gli agenti lo hanno però bloccato e perquisito, scoprendo che aveva con sé della droga. E' stato quindi fermato per tentato omicidio e lesioni gravissime e arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti.