Cronaca
Gesto eroico

Campione di arti marziali salva due giovani vittime di violenza sessuale

Non è difficile immaginare cosa sarebbe successo se non fosse intervenuto...

Campione di arti marziali salva due giovani vittime di violenza sessuale
Cronaca Milano, 22 Agosto 2022 ore 14:30

Bruno Danovaro, campione di arti marziali, esperto di judo, pugilato, karate e jujitsu, domenica ha salvato due ragazze che stavano subendo una vera e propria violenza sessuale. E' successo in piazza Leonardo da Vinci. E da lì, poi, la vicenda è passata attraverso i canali social dell'atleta, per giungere a tutti gli altri canali comunicativi.

Campione di arti marziali salva due giovani vittime di violenza sessuale

L'uomo era uscito di casa per andare a comprare un giornale in edicola. E ha notato due ragazzi che allungavano le mani. A quel punto ha ritenuto necessario di intervenire: si è avvicinato, ha preso i due molestatori e li ha separati dalle ragazze che sono, in questo modo, riuscite a fuggire. Un gesto eroico, quello di Danovaro, che forte dei suoi 113 match consecutivi, già nel 2006 si era impegnato in senso civico. Quella volta si era schierato contro il narcotraffico prendendo parte a una campagna di sensibilizzazione.

Nel mese di aprile del 2020, invece, mentre trasportava medicinali, si è difeso da un tentativo di rapina con un coltello, mandando all'ospedale i tre malintenzionati. Ma lui non vuole passare per una sorta di giustiziere. Vuole solo ribadire quanto già spiegato in altre sedi da altre persone. Ci sono luoghi della città che sono deventati più sensibili. E questo richiede, forse, uno sforzo maggiore da parte delle Forze dell'ordine.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter