Cronaca
Scene da far west

Botte da orbi e rapina in corso Como: tra i responsabili anche una mamma di 22 anni

La violenza è andata in scena il 12 agosto. La donna è stata arrestata insieme a un 23enne. Indagati gli altri due complici.

Botte da orbi e rapina in corso Como: tra i responsabili anche una mamma di 22 anni
Cronaca Milano, 16 Agosto 2022 ore 17:06

Hanno massacrato di botte le vittime e poi li hanno rapinati. E' successo in corso Como...

Botte da orbi e rapina in corso Como: tra i responsabili anche una mamma di 22 anni

Avevano rapinato due ragazzi in corso Como. Poi li avevano anche aggrediti, massacrati di botte e pure presi a bottigliate. Ma poi sono stati presi e ora il gip ha convalidato il fermo. Si tratta di un cittadino originario del Marocco di 23 anni e di una ragazza italiana di 22 anni madre di due figli. Il ragazzo è finito a San Vittore, la giovane invece, residente nel Ragusano, è stata accompagnata a Gela. Due amici, i complici, una 35enne e un 17enne, sono indagati.

La 35enne è stata trovata con una lama di 20 centimetri negli slip. Addosso all'altro invece sono stati trovati cellulari, carte di credito e catenine d'oro. Le vittime erano state derubate con "destrezza". Uno dei rapinati, infatti, si è accorto che il cellulare di un amico, inizialmente appoggiato su un muretto, era sparito ed era finito tra le mani dei balordi. Sono andati a chiedere conto e lì la situazione è degenerata. Le vittime sono state subito aggredite anche a colpi di cocci di bottiglia.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter