Menu
Cerca
ARRESTATI

Usavano il bagno di un bar per confezionare dosi di cocaina: un arresto e due denunce

Intorno alle ore 15 di sabato, gli agenti sono entrati nel bar bloccando il 31enne che nella tasca del pantalone nascondeva 15 grammi di cocaina.

Usavano il bagno di un bar per confezionare dosi di cocaina: un arresto e due denunce
Cronaca Milano, 26 Aprile 2021 ore 15:39

Usavano il bagno di un bar per confezionare dosi di cocaina: un arresto e due denunce.

Usavano il bagno di un bar per confezionare dosi di cocaina: un arresto e due denunce

MILANO – Utilizzavano il bagno del bar per preparare e spacciare cocaina: un arresto e due denunce dalla polizia. Le indagini della Squadra Investigativa del Commissariato Lorenteggio hanno portato all’arresto di un 31enne marocchino, alla denuncia di un suo connazionale di 24anni e quella della titolare di un bar in via Forze Armate che permetteva loro di utilizzare la toilette del locale per confezionare e smistare cocaina.

L'intervento

Intorno alle ore 15 di sabato, gli agenti sono entrati nel bar bloccando il 31enne che nella tasca del pantalone nascondeva 15 grammi di cocaina. Occultati in un’intercapedine del muro del bagno, i poliziotti hanno trovato e sequestrato 23 dosi per un totale di 50 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento. La perquisizione dell’abitazione del 24enne ha portato infine al sequestro di 16mila euro, provento dell’attività di spaccio.

La titolare del bar, una donna cinese di 51 anni, è stata denunciata per favoreggiamento e sanzionata per aver infranto le prescrizioni delle normative anti covid. Usavano il bagno di un bar per confezionare dosi di cocaina: un arresto e due denunce.