Cronaca
Autocombustione

Auto in fiamme mentre consegna le pizze alle porte di Milano: intervengono i Vigili del Fuoco

Il conducente ha fatto giusto in tempo a scendere quando le fiamme sono divampate.

Auto in fiamme mentre consegna le pizze alle porte di Milano: intervengono i Vigili del Fuoco
Cronaca Milano Est, 28 Luglio 2022 ore 12:02

L'auto con alla guida un ragazzo incaricato della consegna delle pizze è andata a fuoco nella giornata di ieri. Per fortuna, nonostante la macchina si trovasse nei pressi di un albero, le fiamme sono rimaste circoscritte evitando conseguenze peggiori.

Auto per la consegna delle pizze in fiamme

E' accaduto ieri, mercoledì 27 luglio 2022, intorno alle 13.  Come riportano i colleghi di Prima La Martesana, il conducente della Fiat Punto gialla stava procedendo lungo via Monzese quando, giunto all'altezza del civico 30 ha notato del fumo uscire dal cofano del veicolo e si è immediatamente fermato. Ha fatto giusto in tempo a scendere quando le fiamme sono divampate.

Immediata la chiamata al numero unico di emergenza e sul posto è stata inviata una autobotte dei Vigili del Fuoco. I pompieri hanno domato le fiamme che nel frattempo si erano propagate a tutto il veicolo andando a bruciare anche dei cartelli stradali. Nonostante la macchina si trovasse nei pressi di un albero, fortunatamente le fiamme sono rimaste circoscritte evitando conseguenze peggiori.

Nessun ferito

Nessuno è rimasto ferito né intossicato. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale di Vignate che hanno messo in sicurezza l'area quindi hanno eseguito i rilievi del caso prima dell'arrivo del carro per la rimozione dell'auto carbonizzata. Quindi è stato richiesto l'intervento del servizio di sistemazione strade per garantire la piena agibilità del tratto di strada in zona industriale. Dalle prime informazioni a causare l'incendio potrebbe essere stato un cortocircuito o un malfunzionamento del veicolo. Si esclude la natura dolosa.

4 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter