Menu
Cerca
AGGRESSIONE

Aggrediti poliziotti intervenuti per sedare una lite in casa

Verso le 12 di ieri gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti presso un'abitazione di viale Certosa dove era stata segnalata una lite in appartamento.

Aggrediti poliziotti intervenuti per sedare una lite in casa
Cronaca Milano, 22 Aprile 2021 ore 15:49

Aggrediti poliziotti intervenuti per sedare una lite in casa.

Aggrediti poliziotti intervenuti per sedare una lite in casa

MILANO - Verso le 12 di ieri gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti presso un'abitazione di viale Certosa dove era stata segnalata una lite in appartamento.

Giunti sul posto, gli agenti hanno identificato i due soggetti presenti in casa: un italiano 48enne e un transessuale venezuelano di 23 anni irregolare e con alcuni precedenti. Alla vista degli agenti, il 23enne si è scagliato contro di loro con minacce e insulti, arrivando anche a lanciare nella loro direzione un bicchiere di vetro e poi afferrare un paio di forbici.

Per evitare di essere colpiti gli operatori hanno dovuto servirsi dello spray al peperoncino. Uno degli agenti ha riportato anche alcune ferite al polso per una prognosi di 10 giorni. Il 23enne è stato arrestato per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.