Ciao leonessa

Addio a Martina Luoni, malata di cancro aveva invitato tutta la Lombardia a combattere il Covid

La 27enne lombarda, durante la pandemia, aveva esortato le persone a rispettare le regole nel rispetto degli altri malati in attesa di cure.

Addio a Martina Luoni, malata di cancro aveva invitato tutta la Lombardia a combattere il Covid
Cronaca Milano, 14 Settembre 2021 ore 10:42

E' stata fra le prime voci - quando la pandemia ci ha travolto - che ha ricordato al Paese che oltre all'emergenza Covid esistevano anche molti altri malati che non potevano permettersi il lusso di attendere che le terapie intensive si svuotassero. Martina Luoni, 27enne di Solaro, da tempo era una paziente oncologica: il suo appello social aveva colpito nel segno, al punto da essere scelta come testimonial anti-Covid da Regione Lombardia; la giovane si è spenta nei giorni scorsi in seguito alla malattia contro la quale combatteva da tempo.

E' morta Martina Luoni

Come racconta Prima Saronno, Solaro piange la scomparsa di Martina. Il funerale si svolgerà giovedì 16 settembre 2021 alle ore 11.15 a Solaro, presso la chiesa parrocchiale Santi Quirico e Giulitta. La ragazza, malata di cancro al colon metastatico, si era vista lo scorso anno, in piena pandemia, rimandare un'operazione chirurgica e aveva denunciato la situazione sui social. Aveva invitato tutti (in particolar modo i giovani) a rispettare le regole durante i mesi di lockdown. Facendo capire le ripercussioni che potevano esserci sui pazienti fragili. Un video che aveva fatto discutere, ma che aveva sensibilizzato molto l'opinione pubblica, al punto da indurre il Governatore Attilio Fontana, a scegliere la 27enne come volto per la campagna mediatica della Regione in tema di rispetto delle regole anti Covid. Il 28 maggio scorso le era stato consegnato dalla Regione Lombardia il riconoscimento 'Rosa Camuna'.

Il cordoglio del Governatore

"Stento ancora a crederci. Ci ha lasciati Martina Luoni, la giovane di Solaro che ha contribuito in maniera convinta e importante a sostenere la nostra campagna per contrastare il Covid. La malattia che l'affliggeva da tempo purtroppo ha avuto il sopravvento". Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, scrive sul suo profilo Fb. "Non dimenticheremo mai il suo sorriso, l'energia di una ventisettenne caparbia e determinata. Lo sguardo deciso e solare con cui, camminando sul belvedere di Palazzo Lombardia, invitava tutti a combattere contro il virus. Per lei una preghiera. Per i suoi cari il cordoglio di tutti i lombardi. Riposa in pace".