Cronaca
Milano

Accolgono in casa una ragazza e la riducono in schiavitù: segregata e violentata dai genitori affidatari

Una vicenda tremenda...

Accolgono in casa una ragazza e la riducono in schiavitù: segregata e violentata dai genitori affidatari
Cronaca Milano, 06 Ottobre 2022 ore 16:15

Invece di rispettarla, di amarla, di coccolarla hanno abusato di lei. L'hanno violentata. E segregata, ridotta in schiavitù...

Accolgono in casa una ragazza e la riducono in schiavitù

I fatti risalgono a un po' di tempo fa. Circa dieci anni. Una ragazza, all'epoca già maggiorenne, era stata data in affido a una famiglia milanese. I genitori però non l'hanno amata e rispettata. No. L'hanno chiusa in casa, segregata, ridotta in schiavitù. E poi violentata.

Segregata e violentata dai genitori affidatari

Ad abusare di lei sarebbe stato anche il "padre". Il Gip di Milano ha disposto per l'uomo e per la donna l'obbligo di dimora e il divieto di avvicinamento. Ai due è stato applicato il braccialetto elettronico.

Seguici sui nostri canali