Cronaca
Il programma

A Milano una donna ucraina salirà sul palco del 25 aprile, si temono tensioni

Dopo le polemiche che hanno travolto Anpi nelle ultime settimane è stato disposto un servizio d'ordine rafforzato per evitare scontri.

A Milano una donna ucraina salirà sul palco del 25 aprile, si temono tensioni
Cronaca Milano, 21 Aprile 2022 ore 14:48

Dopo gli anni di assenza legati al Covid finalmente a Milano torna il corteo del 25 aprile che ogni anno sfila per la città meneghina: quest'anno in particolare sul palco per festeggiare l'anniversario della liberazione d'Italia ci sarà anche la cittadina ucraina Tetyana Bandelyuk.

(In copertina foto pubblicata da Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - ANPI su Facebook)

Tetyana Bandelyuk sul palco del 25 aprile in piazza Duomo

Tetyana Bandelyuk è una cittadina ucraina che abita a Milano da anni e che il 25 aprile rappresenterà il suo popolo sul palco della manifestazione milanese in piazza Duomo. E' infatti attesa una massiccia partecipazione da parte della comunità ucraina, vista l'attualità e la rilevanza che assume la guerra subita dal popolo ucraino proprio in questi mesi.

A preoccupare, potenzialmente, è l'eco politico delle polemiche che nelle scorse settimane hanno centrato l'Anpi a causa della posizione poco netta assunta nei confronti della guerra in corso.

Il volantino dell'Anpi

Predisposto servizio d'ordine rafforzato per evitare scontri

Anche per questi motivi è stato predisposto un servizio d'ordine rafforzato proprio in vista dell'ampia affluenza attesa: parteciperanno all'evento oltre 200 volontari di differenti organizzazioni impiegate nella pianificazione della manifestazione. Tra loro i City Angels saranno impegnati a scortare la Brigata ebraica che ha già annunciato di voler portare in piazza, oltre alle sue bandiere con la stella di David, anche quella dell'Ucraina come simbolo di vicinanza.

I volontari di Anpi, Cgil, Cisl e Uil e Pd saranno invece sparsi lungo il percorso del corteo.

Il programma della manifestazione del 25 aprile a Milano

Secondo il programma della manifestazione nei seguenti e orari e luogo ci si troverà per deporre le corone su lapidi e monumenti dei Caduti per la Libertà sparsi per la città di Milano:

  • ore 9 al Cimitero inglese di Trenno - via Cascina Bellaria;
  • ore 9.15 Piazza Tricolore, monumento alla Guardia di Finanza;
  • ore 9.30 Palazzo Isimbardi, lapide che ricorda i Caduti di guerra;
  • ore 9.45 Palazzo Marino, lapide ripruducente la motivazione della Medaglia d'Oro al valor militare alla città di Milano;
  • ore 10 piazza Mercanti, monumento alla Resistenza;
  • ore 10.30 piazza Sant'Ambrogio, Sacrario dei Caduti di tutte le guerre;
  • ore 11 piazzale Loreto, omaggio ai Quindici Martiri.

Il pomeriggio invece il ritrovo è fissato per le 14.00 in corso Venezia dove il corteo partità per raggiungere piazza Duomo percorrendo le vie del centro città.
Verso le 15.30 in Duomo interverranno:

  • Giuseppe Sala, sindaco di Milano;
  • Tetyana Bandelyuk, cittadina ucraina;
  • Dario Venegoni, Presidente nazionale Aned;
  • Maurizio Landini, segretario generale CGIL;
  • Gianfranco Pagliarulo, Presidente nazionale Anpi.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter