Cronaca
metro ferme

25enne scappa tra i tunnel della metro poi ha un infarto sulla banchina

Il giovane, per motivi sconosciuti, si è messo a correre nelle gallerie della M1 e M2: inseguito dagli Agenti e dal personale Atm si è sentito male dopo la folle corsa.

25enne scappa tra i tunnel della metro poi ha un infarto sulla banchina
Cronaca Milano, 01 Dicembre 2021 ore 11:34

E' il caos quanto successo nella mattinata di oggi, 1 dicembre 2021, sulle linea M2 e M1 della metropolitana di Milano nei pressi della fermata Caiazzo, dove un ragazzo ha avuto un infarto dopo aver corso nei tunnel della metro per motivi non ancora chiari. Al suo inseguimento, per evitare che la situazione si trasformasse in tragedia e per consentire il corretto funzionamento delle linee, il personale ATM e gli Agenti della polmetro.

Metro ferme e corse cancellate

Tutto è iniziato con i "soliti" rallentamenti, quelli che ogni tanto accadono nelle ore di punta. Poi prima delle 7.30 la metro si è fermata senza ripartire e ai passeggeri, dopo minuti di silenzio e agitazione, è stato comunicato che sulla linea M1, a causa di una persona in galleria, era stata sospesa la circolazione tra Villa San Giovanni e Palestro.

Subito sono stati disposti bus sostitutivi in superficie che avrebbero coperto la tratta bloccata. Inizialmente indirizzati verso la M2, i passeggeri si sono visti preclusi anche questa possibilità quando la "persona in galleria" ha continuato a muoversi e correre lungo i tunnel sotterranei della metro costringendo ATM a bloccare tutti i convogli sulle due linee (verde e rossa).

All'inseguimento di un ragazzo in galleria

Fin da subito Agenti della polmetro e personale Atm si sono messi all'inseguimento del giovane che. entrato nel tunnel della metropolitana rossa all'altezza della fermata Pasteur, è riuscito a bloccare due linee della metropolitana mettendo a rischio la propria vita.

L'inseguimento, durato diversi chilometri nelle gallerie della M1 e della M2, è terminato sulla banchina della fermata Caiazzo, dove il giovane ha avuto un forte malore accasciandosi a terra.

Soccorso 25enne

I sanitari sono intervenuti con un'ambulanza e un'auto medica alla fermata della verde Caiazzo, dove il ragazzo - un giovane di soli 25 anni - aveva appena avuto un arresto cardiaco che ha richiesto soccorso immediato.

Dopo aver tentato di rianimarlo il personale sanitario ha caricato il 25enne su una barella trasportandolo d'urgenza in codice rosso al Pronto soccorso del Niguarda.