Attualità
Sorgerà una biopiattaforma

Abbattuta la torre del termovalorizzatore a Sesto San Giovanni: il video della demolizione

Il tutto è avvenuto ieri sera, mercoledì 22 settembre 2021, poco prima della mezzanotte. Le immagini dicono più di mille parole

Attualità Milano Nord, 23 Settembre 2021 ore 12:04

Addio inceneritore di Sesto San Giovanni. Il camino che per circa 40 anni ha caratterizzato l'impianto, ormai di vecchia concezione, è stato abbattuto ieri, mercoledì 22 settembre 2021 poco prima della mezzanotte.

Sesto San Giovanni, il video della demolizione del termovalorizzatore

E il video sta facendo il giro del web: tanti, infatti, i curiosi che si sono posizionati a distanza di sicurezza per assistere allo "spettacolo" della demolizione controllata. Al suo posto sorgerà una innovativa biopiattaforma che valorizzerà, un unicum in Italia, l'economica circolare carbon neutral.

Ecco il video integrale della demolizione:

Le delicate operazioni eseguite a distanza

L'intervento di demolizione ha richiesto diversi mesi di preparazione: è stata impiegata la tecnica del crollo indotto per distruggere il camino alto 70 metri. Due scavatori mossi a distanza hanno provocato il collasso della struttura poi effettuato grazie a un cuneo alla base del cilindro.

Per annullare l'impatto delle polveri a seguito del crollo sono stati utilizzati dei cannoni nebulizzatori i quali, con dei potenti getti di aria e acqua hanno limitato l'innalzamento dei cumuli. Il camino è precipitato su un letto di sabbia per ridurre l'effetto vibratorio.

Al suo posto sorgerà una biopiattaforma

La biopiattaforma valorizzerà circa 65mila tonnellate di fanghi prodotti dai 40 depuratori sul territorio della Città Metropolitana. Fanghi che fino a oggi son materia di scarto portati, in qualche caso, all'estero per lo smaltimento. Serviranno a produrre 19mila e 500 MWh/anno di calore per il teleriscaldamento e anche per recuperare il fosforo da usare come fertilizzante.

Per 40 anni la famosa torre bianca e rossa svettava qui: