Attualità
il racconto

Non va a scuola con la giustificazione: "Paura del covid" (accettata dal suo maestro)

Il racconto sui social del maestro Paolo Limonta, ex assessore all'Edilizia scolastica e consigliere comunale.

Non va a scuola con la giustificazione: "Paura del covid" (accettata dal suo maestro)
Attualità Milano, 12 Gennaio 2022 ore 16:27

Non va a scuola con la giustificazione: "Paura del covid" (accettata dal suo maestro)

Non va a scuola con la giustificazione: "Paura del covid" (accettata dal suo maestro)

MILANO - "Paura del covid". Questa, testuale, la giustificazione per l'assenza in classe, il 10 gennaio, presentata dai genitori di un alunno della scuola primaria Giacosa.

La giustificazione è stata accettata dal maestro

Giustificazione accettata dal maestro Paolo Limonta, ex assessore all'Edilizia scolastica e consigliere comunale che racconta l'episodio su Facebook. Limonta, 'orgogliosamente' insegnante e molto attivo con i propri studenti (al rientro a scuola ha scelto, complice un po' di sole, di fare lezione anche in giardino), spiega in un post di aver ricevuto la giustificazione e di averla giudicata "assolutamente sincera".

Le parole del maestro Paolo Limonta

"Ho parlato con i genitori e ho spiegato loro che li capivo benissimo. Ma che il bambino sarebbe stato molto meglio a scuola - scrive Limonta -. E il sorriso con cui stamattina è entrato in classe me lo ha pienamente confermato…", conclude.