Attualità
a due settimane dall'ultimo

Sciopero nazionale trasporti venerdì 4 febbraio 2022 per 4 ore: gli orari

Sono garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:44 e dalle 12:45 alla fine del servizio.

Sciopero nazionale trasporti venerdì 4 febbraio 2022 per 4 ore: gli orari
Attualità Milano, 04 Febbraio 2022 ore 07:13

Per venerdì 4 febbraio 2022 il sindacato USB Lavoro Privato ha proclamato uno sciopero a livello nazionale del trasporto pubblico locale di 4 ore.

Linee ATM e Linee AGI che potrebbero aderire allo sciopero

Lo sciopero potrebbe interessare le linee ATM tra le 8:45 e le 12:45. A darne notizia sul proprio sito è la stessa ATM che come sempre avvisa i propri clienti di possibili disguidi  (che vanno ad aggiungersi ai già numerosi disagi dovuti alla circolazione dei treni, spesso cancellati o ritardati)

Potranno avere ritardi o essere cancellate le corse delle linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus in partenza nella fascia oraria compresa tra le 8:45 e le 12:44. Sono garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:44 e dalle 12:45 alla fine del servizio.
Maggiori informazioni: http://autoguidovie.it/

Motivazioni dell’organizzazione che ha proclamato lo sciopero

Lo sciopero è stato indetto “per la non volontà, da parte del Governo, di programmare un serio e credibile piano economico di investimento mirato al superamento della criticità strutturale dei servizi pubblici essenziali del paese quali, trasporti, scuola e sanità; criticità già di per se evidenti nella fase pre-pandemica” e “per interrompere l’ossessionante e vizioso criterio che vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato garantendo loro profumati profitti”.

E' possibile consultare le percentuali di adesione agli scioperi recenti del personale ATM a questa pagina.

L'ultimo sciopero risale ad appena due settimane fa, il 14 gennaio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter