Attualità

Più sicurezza per i ciclisti: domani manifestazione su viale Monza

Dopo la tragedia di ieri che ha spezzato la vita di Luca, le associazioni chiedono maggiore sicurezza

Più sicurezza per i ciclisti: domani manifestazione su viale Monza
Attualità Milano, 09 Novembre 2022 ore 12:11

Domani, dalle ore 7.45 alle ore 8.30, si terrà in viale Monza 93, nel tratto compreso tra via Popoli Uniti e via Martiri Oscuri, la manifestazione “Proteggimi” per chiedere al Comune di Milano sicurezza per i ciclisti.

Più sicurezza per i ciclisti

MILANO - "Dopo l’ennesima tragedia, che ha spezzato la vita di Luca, un giovanissimo ciclista, proprio ieri a Milano, con ancora maggiore forza e determinazione chiediamo - come facciamo da mesi - una città davvero ciclabile e sicura, nella quale incidenti del genere non possono accadere", affermano i promotori, un gruppo di persone attive nel campo dell'associazionismo e impegnate sui temi della mobilità.
La corsia ciclabile di viale Monza è spesso occupata impunemente dalle auto in sosta abusiva. Durante la manifestazione - che era già stata programmata prima della tragedia di ieri - verrà realizzata una ‘ciclabile umana’ lunga 150 metri, a protezione simbolica di chi pedala, soprattutto delle bambine e bambini che a quell’ora entrano nelle vicine scuole.

La manifestazione su viale Monza

La manifestazione è promossa da persone accomunate dall’idea che una città delle persone, con meno auto, è una città più sicura per tutti e meno inquinata. Tra le persone promotrici dell'iniziativa: Davide Branca (attivista della ciclabilità), Federico Del Prete (Presidente Legambici - Legambiente per la ciclabilità), Claudio Dolente (FIAB Milano CICLOBBY), Ilaria Fiorillo (Milano in Bicicletta), Tommaso Goisis (Attivista di ‘Sai che puoi?’), Ilaria Lenzi (genitore, attivista), Angelo Lisco (Componente della Consulta per la Mobilità Attiva del Comune di Milano), Elena Milazzo (Sottosopra comunicazione) Francesco Tagariello (attivista e city manager di azienda di micro mobilità).

Seguici sui nostri canali