Attualità
LE NOVITA'

Più di 1300 gli espositori all'Eicma di Fiera Milano: tantissime novità

La manifestazione, che quest'anno ha 'EICMA EFFECT' è già un successo nei suoi numeri.

Più di 1300 gli espositori all'Eicma di Fiera Milano: tantissime novità
Attualità Milano, 09 Novembre 2022 ore 15:44

Più di 1300 gli espositori all'Eicma di Fiera Milano: tantissime novità

(MIANEWS) Milano, 08 NOV - Con il taglio del nastro alla presenza dei più importanti stakeholder del settore delle due ruote e del ministro del Turismo Daniela Santanchè è stata inaugurata questa mattina la 79ª Edizione dell’Esposizione internazionale delle due ruote, che si svolgerà sino domenica nei padiglioni e nelle aree outdoor di Fiera Milano Rho.

Un successo

La manifestazione, che quest'anno ha 'EICMA EFFECT' è già un successo nei suoi numeri: nella sei giorni di kermesse i brand in esposizione sono 1370 brand, il 59% proveniente dall’estero, in rappresentanza di 45 differenti nazioni. Dati in linea col periodo pre-Covid, che confermano nuovamente l’attrattività e l’attualità del modello espositivo di EICMA. Uno strumento apprezzato dalle imprese del comparto motociclistico e del ciclo, che popolano quest’anno sei padiglioni nel quartiere fieristico milanese, facendo segnare un solido +35% sul 2021 per quanto riguarda il numero di metri quadri occupati. Consistenti i ritorni tra le case costruttrici ma significative sono anche le nuove presenze: oltre il 20% degli espositori ha infatti deciso di partecipare e mettere in mostra ad EICMA per la prima volta il frutto di propri investimenti.

Organizzazione

I primi due giorni della manifestazione sono dedicati per gli addetti al settore, mentre da giovedì a domenica il pubblico degli appassionati del mondo a due ruote potrà assistere alla presentazione di numerose novità, anteprime, spettacoli oltre alle visite di riders e personaggi dello spettacolo. Nell’area esterna MotoLive saranno in scena le dimostrazioni dal vivo con run acrobatiche, intrattenimento, live show, gare motociclistiche nell’arena offroad e la presenza di piloti nazionali ed internazionali. Gli spazi esterni accoglieranno anche aree di prova motocicli, test ride eBike ed altre iniziative promosse dagli espositori.

Novità

Tra le novità di quest’anno anche un vero e proprio stand fotografico, dove i visitatori potranno farsi ritrarre nell’espressione che meglio rappresenta e racconta il loro EICMA EFFECT e tenere questo ricordo per sempre. Il presidente di Eicma S.p.a. Pietro Meda ha dichiarato:

“oltre 1300 marchi da 45 Paesi differenti hanno scelto la nostra vetrina mondiale e ciò rappresenta già di per sé un fatto rilevante. Sono numeri pre-Covid, sono un motivo di festa per tutti gli appassionati, che confermano l’imprescindibilità di EICMA e l’attualità del modello espositivo. E poi ci ripagano degli sforzi che facciamo per tendere all’eccellenza e cercare sempre di implementare l’esperienza di visita e le occasioni di business per gli espositori. Se inoltre guardiamo allo scenario geopolitico e alla complessità delle sfide internazionali, questo fatto diventa notizia, case history: l’EICMA EFFECT, che abbiamo utilizzato come slogan per lanciare l’Edizione 2022, è proprio questa unicità”.

Presente alla presentazione della 79esima edizione di Eicma anche l'assessore regionale alle infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi.

"Finalmente torniamo a incontrarci di persona, Eicma ha resistito anche nel momento più difficile ma non c’è paragone. - ha spiegato Terzi - Oggi abbiamo una grande presenza di espositori straniere e questo la dice lunga sul carattere internazionale di questa fiera e anche del territorio che ospita: la fiera Eicma è a Milano, in Lombardia e dimostra la capacità di attrarre dall'Estero. Eicma guarda al mondo delle due ruote a 360 gradi". A tagliare il nastro dell'inaugurazione era presente anche il ministro del Turismo Daniela Santanché. “Sono orgogliosa di essere qui perché questa è la fiera delle due ruote più importante del mondo, comparto importantissimo per il turismo declinato in cicloturismo e mototurismo. Voglio assicurare tutti gli operatori che il ministero farà tutto quello che è necessario per andare avanti. Ad oggi i dati per il 2022 dimostrano che questo è un comparto veramente effervescente cresciuto di oltre il 18% anche nel periodo della pandemia. Ci sono tutte le carte in regola affinché vada meglio".

Eicma, Meda: fiera cresce del 35%, Italia ai vertici industria delle due ruote

“Siamo pronti per l’inaugurazione, siamo più grandi degli anni scorsi nel senso che siamo cresciuti del 35%, quindi una fiera con il sesto padiglione in più. È quasi un ritorno al pre pandemia”.
Lo ha detto il presidente di Eicma Pietro Meda a margine della 79esima edizione di Eicma Milano, alla fiera di Rho.

Gli espositori saranno “1.300 di cui il 20% sono nuovi. Vuol dire che la fiera e il mondo delle due ruote stanno crescendo. Lo dicono i numeri e l’esposizione e spero che lo dica anche il pubblico. Da appassionati di questo mondo siamo contenti di riproporci così e del fatto che tutte le imprese del mondo stiano vendendo da noi. Siamo la capitale delle due ruote. Eicma e l’Italia si confermano il vertice mondiale delle due ruote non solo a novembre. Rispetto a tutti gli altri mondi dell’automotive che non stanno andando così bene, il nostro è un mondo che cresce. Quindi un premio all’industria che in questi due anni ha investito in maniera lungimirante: anche durante il Covid l’industria del due ruote ha venduto bene e sviluppato. Quindi per noi è una grande soddisfazione essere la vetrina di un mondo così bello”, ha concluso.

Seguici sui nostri canali