Attualità
riprende la discussione

Parco Sud: la petizione online contro il passaggio di gestione raccoglie quasi 4mila firme

Il presidente del Parco Sud ricorda che se dovesse passare il progetto di legge in discussione, la gestione del parco passerà nelle mani di chi governa ora Regione Lombardia.

Parco Sud: la petizione online contro il passaggio di gestione raccoglie quasi 4mila firme
Attualità Milano, 03 Novembre 2022 ore 10:11

Riprende nella commissione agricoltura in Regione la discussione del progetto di legge che si propone di trasferire la gestione del Parco a Regione Lombardia.

Il passaggio di gestione del Parco Sud in discussione in Regione

MILANO – Si torna a parlare di gestione del Parco Agricolo Sud Milano. A farlo è il presidente del Parco Sud Daniele Del Ben: “Oggi riprende in commissione agricoltura di Regione Lombardia la discussione del progetto di legge che si propone di trasferire la gestione del Parco Agricolo Sud Milano dal territorio, Comuni e Città Metropolitana, a Regione Lombardia.

Il progetto di legge proposto dal centrodestra

Come riporta Giornale dei Navigli, il progetto di legge é proposto dalla medesima maggioranza politica di centrodestra che nel 2015 inserì nel piano regionale di mobilità e trasporti la realizzazione della TOEM (Tangenziale Ovest Esterna Milano). La ferma opposizione di sindaci e cittadini riuscì a far cambiare idea alla Regione e a scongiurare la devastazione del nostro territorio inserito nel Parco Sud”.

La gestione potrebbe passare a Regione Lombardia

Il presidente prosegue: “Se dovesse passare il progetto di legge sul parco agricolo sud, la sua gestione sarà quindi nelle mani di chi governa ora Regione Lombardia, quelli che nel 2015 volevano la TOEM. Un progetto di legge che, se approvato, renderebbe ingovernabile il parco, svuotandolo delle competenze maturate negli anni e di nessun aiuto per quelle attività economiche che, grazie alle protezioni che il parco ha garantito, si sono affermate e consolidate. Contrastare il progetto di legge deve essere un impegno che tutti quelli che vivono il parco devono sentire proprio”.

La petizione su Change.org

Per dire no al passaggio di gestione, è stata istituita una raccolta firme su Change.org che ha raccolto quasi 4mila adesioni.

Seguici sui nostri canali