Attualità
l'edizione speciale

"Monopoly": l'edizione speciale del mitico gioco è un omaggio alla città di Milano

Compie 87 anni il più famoso gioco da tavolo e si trasforma completamente con una versione che parla milanese e con le classiche Vie che lasciano il posto ai Quartieri storici di Milano.

"Monopoly": l'edizione speciale del mitico gioco è un omaggio alla città di Milano
Attualità Milano, 19 Ottobre 2022 ore 17:28

È il mitico Monopoly, un’icona pop per tutti gli amanti del gioco e non solo: dopo 87 anni si rinnova e sceglie, per questa nuova versione extralarge, di parlare milanese.

"Monopoly Mega Milano", la nuova versione del mitico gioco

MILANO -  Dal lontano 1935 ad oggi ha fatto divertire più di 1 miliardo di giocatori in ben 114 paesi nel mondo. Del resto, chi non si è sentito dire almeno una volta nella vita “vai in prigione senza passare dal Via!”?

Le tante novità di questa edizione extralarge

A 87 anni dalla sua nascita, visto il forte legame che lo lega da sempre al capoluogo lombardo, arriva l’omaggio definitivo: il Monopoly Mega Milano, una maxi-edizione del tutto dedicata alla città metropolitana. Tantissime le novità, a cominciare dalle 12 caselle in più, dal dado extra che velocizza le partite, dal biglietto dell’autobus che permette di spostare le pedine liberamente e dall’inedita banconota da 1000.

In più, è stato del tutto personalizzato, a partire dall’iconico tabellone. Addio Parco della Vittoria e Vicolo Stretto, le classiche Vie lasciano il posto ai Quartieri storici di Milano: da Brera a Porta Genova, da Nolo a City Life, passando per Quarto Oggiaro e Gratosoglio. Ma non solo, c’è anche la Provincia: da Cologno Monzese ad Assago, fino ad arrivare a Sesto San Giovanni e Arese.

La cura quasi maniacale per i dettagli

Naturalmente, oltre che le banconote, anche gli immancabili Imprevisti Probabilità hanno a che fare con l’hinterland milanese, soprattutto perché le carte sono bianche e rosse, un palese richiamo ai colori dello stemma di Milano. Dalla possibilità di regalare uno spettacolo teatrale alla Scala al giro turistico in Duomo, dalla ricarica di una car sharing elettrica all’affitto della casa per la Settimana della Moda. Niente è stato lasciato al caso, la cura per i dettagli è stata quasi maniacale.

E si potrà perfino costruire un grattacielo

Il bello arriva quando il gioco entra nel vivo e, dopo appassionanti aste e contrattazioni, si passa alla costruzione degli edifici. Ed è qui che emerge un’altra novità esclusiva del Monopoly MEGA Milano: dopo aver fabbricato gli hotel, infatti, tutti i giocatori potranno puntare ancora più in alto arrivando addirittura a costruire un grattacielo, che porterà alle stelle il valore della proprietà. E non finisce qui, perché sulle caselle delle Stazioni - da Rogoredo a Garibaldi e Cadorna - per la prima volta in assoluto ci si potrà costruire subito dei Depositi, raddoppiando così il canone dell’affitto.

Seguici sui nostri canali