Attualità
RANKING ATENEI

L'Università Statale di Milano è prima in Italia e ai vertici nel mondo

Davvero un ottimo risultato...

L'Università Statale di Milano è prima in Italia e ai vertici nel mondo
Attualità Milano, 16 Agosto 2022 ore 14:39

Ottima performance per le Università italiane a livello mondiale; soprattutto spicca per eccellenza la 'Statale' di Milano che si piazza al primo posto in Lombardia per il ranking Arwu (Academic Ranking World University).

L'Università Statale di Milano è prima in Italia e ai vertici nel mondo

La classifica viene pubblicata ogni Ferragosto ed è indicativa dei progressi fatti nel campo della ricerca e dell'istruzione universitaria.

La Statale quest'anno si colloca nel cosiddetto 'range' compreso fra il 150esimo e il 200esimo posto a livello mondiale: un piazzamento d'eccezione se si pensa che gli atenei censiti sono 18.000 in tutto (di cui almeno 2.500 nella prima fascia di eccellenza). Fra i parametri valutati dalla giuria ci sono i Premi Nobel, le medaglie Fields, il numero di ricercatori citati e le pubblicazioni scientifiche indicizzate.

"Complimenti al Rettore Elio Franzini, ai docenti, ai ricercatori e a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo importante risultato" ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia. "L'ennesima conferma di come il sistema universitario lombardo - ha aggiunto - sia sinonimo di eccellenza con livelli qualitativi di caratura internazionale".

L'ateneo di via Festa del Perdono si colloca inoltre nel range 76-100 mondiale per l'ambito delle Scienze della Salute, nel range 51-75 mondiale per le Scienze Farmacologiche e nel range 101-150 nell'ambito delle Scienze della Comunicazione.

"Un risultato incoraggiante per Milano e la Lombardia - ha commentato l'assessore all' Università, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia - perché conferma il ruolo di eccellenza del nostro sistema formativo accademico. Sostenere le Università e creare terreno fertile per renderle sempre più competitive è una priorità per Regione Lombardia".

"Questo grande risultato della Statale, ai primi posti in Italia e fra i primi nel mondo - hanno concluso il governatore della Lombardia e l'assessore regionale - è uno sprone per continuare la fattiva collaborazione instaurata in questi anni. La strada intrapresa è quella giusta, dobbiamo continuare così".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter