un grande traguardo

L'Ospedale in Fiera si ferma: dimesso l'ultimo paziente Covid

E' stato tutto messo in stand-by: nel malaugurato caso dovesse tornare a servire le macchine si riattiveranno subito.

L'Ospedale in Fiera si ferma: dimesso l'ultimo paziente Covid
Attualità Milano, 04 Giugno 2021 ore 16:26

Dimesso oggi, 4 giugno 2021, l'ultimo paziente Covid ricoverato nell'Ospedale in Fiera di Milano, la struttura costruita un anno fa durante la prima ondata per fronteggiare quel nuovo virus che stava mietendo vittime e che ormai abbiamo imparato a conoscere.

La struttura era stata costruita anche grazie alle numerose donazioni dei lombardi che, nel bel mezzo di una catastrofica pandemia, hanno donato per riuscire a proteggere tutti.

LEGGI ANCHE: Dimesso l'ultimo paziente Covid a Codogno, lì dove tutto cominciò oltre un anno fa

Tutto fermo per ripartire all'occorrenza

Oggi l'Ospedale in Fiera si ferma perché non serve: ma rimane tutto in stand-by, pronto per ripartire non appena ce ne sarà bisogno (se e quando). Era stato aperto il 6 aprile 2020 e ha operato incessantemente per oltre un anno in questa lotta che ha fatto troppe vittime: in totale qui sono stati assistititi 505 pazienti, l’ultimo dimesso oggi. In questi mesi i sanitari sono riusciti ad ottenere un tasso di sopravvivenza del 70%.

L'annuncio di Attilio Fontana

L'ultimo paziente dell'Ospedale in Fiera di Milano sta per essere dimesso.
È una notizia di cui sono felice e che aspettavo perché segno tangibile di una discesa dei contagi e del miglioramento di tutti i parametri della Lombardia. Grazie all'impegno di tutti, presto saremo in fascia bianca.
Il padiglione allestito in Fiera rimarrà in stand-by e - speriamo non occorra - sarà pronto a tornare attivo in pochissimo tempo in caso di necessità.
Realizzare questo ospedale è stata una scelta giusta, presa nel pieno della prima ondata, a marzo del 2020. Ci ha permesso di alleggerire la pressione sugli ospedali lombardi, garantendo allo stesso tempo cure efficienti che hanno salvato centinaia di vite. Le inutili polemiche si sono quindi sgonfiate con la realtà.
Grazie al Professor Stocchetti, chiamato a coordinare questa struttura per il Policlinico di Milano; grazie a Fondazione Fiera e a tutti i medici e infermieri che hanno lavorato nei moduli dell'ospedale.
Grazie a tutti i lombardi che con le loro donazioni hanno realizzato questo spazio.

Dimesso anche l'ultimo paziente Covid a Codogno

Una notizia simile arriva anche da Codogno, città Lodigiana simbolo della lotta al Covid, dove in concomitanza con l'Ospedale in Fiera di Milano oggi è stato dimesso l'ultimo paziente Covid.

LEGGI ANCHE: Dimesso l'ultimo paziente Covid a Codogno, lì dove tutto cominciò oltre un anno fa