Attualità
biblioexpress

Libri nella metro: a Porta Venezia il primo dispenser di volumi

Nella stazione di Porta Venezia (linea rossa M1) è nata la prima smart library dove si possono prendere i libri come i prodotti in un distributore automatico.

Libri nella metro: a Porta Venezia il primo dispenser di volumi
Attualità Milano, 26 Luglio 2022 ore 10:28

È stata inaugurata nel mezzanino della stazione Porta Venezia della linea M1 della metropolitana milanese, la prima smart library, la biblioteca nel metrò. Funziona come le normali macchinette di cibo e bevande ma in realtà eroga solo cultura e anche gratuitamente.

Inaugurata la prima biblioteca nel metrò

MILANO – Libri a portata di mano, mentre si viaggia, si aspetta la metro, ci si sposta. Nel mezzanino della stazione di Porta Venezia (linea rossa M1) è nata la prima smart library dove si possono prendere i libri come i prodotti in un distributore automatico.

Il progetto

La biblioteca in metro è stata realizzata grazie a un accordo tra Comune e Atm che propone un servizio semplice, immediato, con una vasta scelta di titoli a portata di viaggiatori. Tutto automatizzato: si sceglie il libro in base ai propri interessi e si ritira al distributore attraverso la scansione di un codice, un'etichetta elettronica. Poi, ultimata la lettura, si può riconsegnare il volume al distributore.

Un catalogo con centinaia di libri

Il catalogo è ampio: centinaia di libri proposti grazie al sistema bibliotecario milanese. Un modo per incoraggiare a leggere, rendendo accessibili a tutti i libri. Per ora il servizio è sperimentale per un anno: si valuterà il gradimento e il funzionamento per pensare poi a un rinnovo, inserendo il progetto all'interno dell'iniziativa comunale “Milano da Leggere”, per promuovere la lettura.

Seguici sui nostri canali