Attualità
la novità

Il Jass Curling Club di Milano si trasferisce da Sesto San Giovanni all'Agorà

Lo scopo è recuperare maggiori spazi di cui il club sente la necessità sia per consolidare la funzione agonistica, sia per ampliare quella attività di diffusione.

Il Jass Curling Club di Milano si trasferisce da Sesto San Giovanni all'Agorà
Attualità Milano, 08 Agosto 2022 ore 11:54

Dopo più di vent’anni di attività a Sesto San Giovanni, il Jass Curling Club Milano sposta il proprio campo di gioco a Milano e si trasferisce all’Agorà di via dei Ciclamini 23.

Il Jass Curling Club di Milano si trasferire all'Agorà

MILANO - L’attività del Jass C.C. Milano si sviluppa sia a livello amatoriale che attraverso la partecipazione a campionati nazionali e a tornei nazionali e internazionali, con risultati altalenanti ma sempre positivi, dovendosi normalmente scontrare con formazioni molto più esperte che, al contrario dei soci Jass, possono allenarsi su impianti dedicati al curling.
Il trasferimento all’Agorà ha proprio lo scopo di recuperare maggiori spazi di cui il club sente la necessità sia per consolidare la funzione agonistica, sia per ampliare quella attività di diffusione del curling che è sempre stata un importante obiettivo della compagine, attività portata avanti con giornate gratuite di avvicinamento al curling e con corsi di introduzione allo sport aperti a tutte le fasce di età.

Una piccola curiosità: il nome del Club ha un significato molto semplice… Jass in milanese significa “ghiaccio”…!

La storia del curling di Milano

Il curling è arrivato nel milanese nell’inverno 1999/2000 quando Alberto Caniatti – attualmente Past President del Club - si ritrovò con pochi amici al Palasesto – il Palazzo del Ghiaccio di Sesto San Giovanni – per imparare a praticare questo gioco, allora nuovo per Milano.
L’A.S.D. Jass Curling Club Milano nasce ufficialmente il 25 ottobre del 2002 e nello stesso anno nasce il Torneo Città di Sesto San Giovanni, cui partecipano formazioni provenienti da altri curling club italiani e dalla vicina Svizzera. Le stagioni che seguono consolidano e aumentano le adesioni dei soci, soprattutto in occasione delle Olimpiadi di Torino del 2006 che, grazie alle trasmissioni televisive, hanno fatto conoscere il curling anche al grande pubblico. Gli anni successivi sono serviti a raccogliere i frutti di questa notorietà, anche grazie alle Olimpiadi di Vancouver 2010, Sochi 2014 e PyeongChang 2018: il curling è ormai diventato uno sport conosciuto da molti e sempre più numerose sono le persone che si avvicinano alla pratica di questo sport.

Ma è stata la stagione 2021/2022 quella che ha dato il definitivo impulso allo sviluppo del club, grazie ai successi delle rappresentative nazionali, con la squadra maschile che conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Europei di Lillehammer e a quelli Mondiali di Las Vegas e soprattutto con la coppia Stefania Constantin e Amos Mosaner che vince la medaglia d’oro nel doppio misto alle Olimpiadi di Pechino 2022.

La settima edizione del Torneo Internazionale

Dal 2015 Jass Curling Club Milano - adesso in collaborazione con Milano Curling Club - organizza un torneo amatoriale internazionale, che è ormai diventato un appuntamento fisso del calendario e che nelle sue prime sei edizioni ha visto la partecipazione di numerose squadre provenienti da tutta Europa. La settima edizione del Torneo Internazionale avrà luogo quest’anno all’Agorà nei giorni 10 e 11 settembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter