Attualità
voto sulla giustizia

Il Comune di Milano cerca scrutatori e presidenti di seggio per i Referendum del 12 giugno

I termini per inserire la propria candidatura scadranno venerdì 10 giugno 2022 alle ore 12.

Il Comune di Milano cerca scrutatori e presidenti di seggio per i Referendum del 12 giugno
Attualità Milano, 25 Maggio 2022 ore 17:48

Domenica 12 giugno in 975 comuni italiani sono chiamati a votare per eleggere un nuovo sindaco. Com'è ormai noto, però, in quella stessa data le urne si apriranno per tutte le città del nostro Paese e ciascun cittadino dovrà esprimere la propria preferenza sui cinque referendum abrogativi sulla giustizia proposti da Radicali e Lega. Il Comune di Milano cerca scrutatori e sul suo sito ha aperto l'acquisizione delle candidature per chiunque volesse dare la propria disponibilità.

Il comune di Milano cerca scrutatori per il referendum

Attraverso la compilazione del form pubblicato sul sito del Comune di Milano i cittadini possono manifestare la loro disponibilità a prestare servizio (retribuito) come “Presidente di Seggio” o "Scrutatore".

Per poter avanzare la richiesta è necessario essere muniti di soli due requisitivi:

  • aver compiuto 18 anni;
  • essere residenti a Milano

L'Amministrazione convocherà gli interessati

L'Amministrazione acquisirà le candidature volontarie e, in caso di effettiva necessità, convocherà gli interessati per la prestazione in oggetto. Va ricordato, infatti, che l'inserimento della candidatura è volontaria e non comporta l'obbligo di convocazione da parte dell'Amministrazione comunale.

I termini per inserire la propria candidatura scadranno venerdì 10 giugno 2022 alle ore 12.

CLICCA QUI PER CANDIDARTI 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter