gRAZIE!

Giornata Mondiale dell'Infermiere: il Policlinico racconta le storie di 3 di loro

 Né angeli né eroi, solo professionisti e persone con un ruolo determinante nella pandemia ancora in corso.

Giornata Mondiale dell'Infermiere: il Policlinico racconta le storie di 3 di loro
Attualità Milano, 12 Maggio 2021 ore 14:42

Inutile spiegare perché: quest’anno la Giornata Mondiale dell’Infermiere ha un valore enorme. Né angeli né eroi, solo professionisti e persone con un ruolo determinante nella pandemia ancora in corso. Questo sono sempre stati gli infermieri, il cui prezioso ruolo quest'anno è stato ammirato e lodato da tutti, per la loro infaticabile energia.

Il Policlinico racconta tre dei suoi infermieri

Il Policlinico di Milano per dire grazie ai professionisti della sanità che instancabilmente lavorano per il bene comune hanno deciso di raccontare tre delle loro storie, pubblicando sul sito del Policlinico anche alcune delle immagini simbolo dell'operato degli infermieri.

"Un grazie speciale a tutti gli infermieri che ogni giorno con il loro impegno e professionalità migliorano lo stato di salute dei loro pazienti."

Vittoria e Gaetano in prima linea da 20 anni

Da oltre 20 anni in Policlinico, e la gioia e la passione del primo giorno di lavoro non li ha mai abbandonati. Anzi, non hanno smesso di specializzarsi per rispondere ad ogni necessità. Ed oggi con orgoglio affiancano i giovani infermieri nelle diverse fasi dell’inserimento. Stiamo parlando di Vittoria e Gaetano, infermieri del nostro Ospedale, che dall'inizio dell’anno fanno parte del team del Centro Vaccinale di Fiera Milano City.
Un grazie speciale a loro e a tutti i nostri infermieri.

Premio Internazionale "Nursing Now Italy Award" per Ileana Adamini

Conferito alla nostra Ileana Adamini il Premio Internazionale "Nursing Now Italy Award".
‘Un riconoscimento ottenuto grazie al lavoro di squadra. È stato un anno difficile e solo in team è stato possibile superare ogni difficoltà. Sono fiera ed orgogliosa di lavorare in questo Ospedale. Da oltre 34 anni sono infermiera, è un lavoro in continuo cambiamento, bisogna sempre essere aggiornati ed essere pronti ad affrontare ogni tipo di situazione. Ricevere questo premio mi emoziona perché rappresenta un sincero riconoscimento per tutto il lavoro che gli infermieri fanno ogni giorno. Il Covid-19 ne è stato un esempio. Grazie a tutti i miei colleghi e grazie anche a tutti i pazienti che mi hanno accompagnato in questi bellissimi anni’, Ileana Adamini coordinatore infermieristico delle Terapie Intensive e dei blocchi operatori del Policlinico di Milano e a Padiglione Fiera.
Questo premio riconosce l’eccezionale contributo degli infermieri nel percorso di cura dei pazienti che grazie al loro impegno e professionalità ne migliorano lo stato di salute.
Complimenti a Ileana e un meritato GRAZIE a tutti gli infermieri che ogni giorno non lasciano mai soli i loro pazienti!

Guarda la gallery con le altre foto pubblicate sul sito del Policlinico:

11 foto Sfoglia la gallery

Anche in Niguarda dice GRAZIE

Anche il Niguarda di Milano ha colto l'occasione della Giornata Mondiale dell’Infermiere per dire grazie ai "suoi" 2mila, ma non solo:

"Nonostante le difficoltà siamo stati bravi, grazie a tutti. Grazie per il coraggio e il sostegno nel lavoro di gruppo. Noi tutti volevamo stringerci nell'abbraccio con tutti i nostri colleghi. Grazie per la grande professionalità e competenza dimostrata. Grazie a tutti i colleghi, qualcuno di noi si è ammalato e non ce l'ha fatta e il mio pensiero va a loro. Ad oggi, anche se più stanchi e stressati siamo ancora più uniti e determinati perchè sappiamo che questa è la strada giusta.

Grazie per aver combattuto con passione, per aver prestato servizio restando nell'ombra.

Auguri per questo giorno speciale, e che la tenacia e la costanza faranno scrivere pagine nel futuro di traguardi sempre più importanti. Auguri da tutti noi".

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DEL NIGUARDA DEDICATO AI "SUOI" INFERMIERI