Attualità
Valanga di querele in arrivo?

Fedez spara a zero su Salvini, Renzi e Meloni nel brano "Un giorno in pretura"

Dopo tutta la diatriba scoppiata sulla sua finta discesa in politica, il rapper originario di Buccinasco ha pubblicato ufficialmente il suo nuovo album "Disumano".

Fedez spara a zero su Salvini, Renzi e Meloni nel brano "Un giorno in pretura"
Attualità Milano, 26 Novembre 2021 ore 11:00

Dopo tutta la diatriba scoppiata a seguito della sua finta discesa in politica, Fedez ha pubblicato ufficialmente il suo nuovo album dal titolo "Disumano". In linea con quanto aveva affermato sui suoi canali social, per la promozione del disco è stata portata avanti una campagna elettorale fake nella quale il rapper originario di Buccinasco ha polemizzato a suo modo sul mondo della politica italiana. Ora che il suo progetto è di dominio pubblico, tra tutte le canzoni della tracklist, quella che fin da subito ha tenuto maggiormente banco è "Un giorno in pretura", brano nel quale Fedez ha deciso di sparare a zero contro vari esponenti politici tra cui Renzi, Salvini e Giorgia Meloni. Che sia in arrivo per lui una (ennesima) valanga di querele?

Fedez spara a zero su Salvini, Renzi e Meloni nel brano "Un giorno in pretura"

Che non fosse un album come gli altri lo si era capito da tutto il casino venuto fuori dopo la notizia del dominio Internet "FedezElezioni2023", uno scoop che aveva aizzato come non mai tutto il mondo della politica e del giornalismo italiano. E se è bastato così poco per infiammare gli animi, ora che il disco "Disumano" è online", che cosa succederà dopo l'ascolto del brano "Un giorno in pretura"? Nella canzone in questione, infatti, Fedez ha deciso di sparare a zero contro diversi esponenti della politica nazionale, molti dei quali hanno già avuto a che fare con il rapper originario di Buccinasco.

Ma vediamo più nel dettaglio che cosa ha scritto Fedez, introdotto tra le altre cose da un piccolo skit del conduttore radiofonico Giuseppe Cruciani che, in modo ironico afferma:

"Tutti i personaggi e gli eventi di questa canzone sono del tutto immaginari".

Contro Matteo Renzi:

Io e mia mia moglie siam tutti esauriti, tutti i desideri esauditi
Come Renzi quando si è preso ottantamila petroldollari sauditi (Ahi!)
80k (80mila) che se togli il volo privato, i salatini e le spеse
Ma non è vero che pеr fare i soldi dovevo sapere l’inglese
Anche se Renzi non lo vuole ammettere
I sauditi non amano mettere, ai giornalisti il bavaglio
Li mettono direttamente nel bagaglio a mano

Contro Giorgia Meloni:

Come Amazon, Amazon
Quanto m’hanno rotto il c-Amazon
Voi lo arricchite sto Amazon
Io mi faccio arricchire da Amazon
La Meloni che grida: «Allo scandalo, boicottate la mafia di Amazon, e comprate il mio libro “Io sono Giorgia”»
«Oddio ma è primo su Amazon!»

Contro Silvio Berlusconi:

Mussolini, Berlusconi... Federico Aldrovandi
In Italia i migliori non riescono mai a superare i vent'anni

Contro Matteo Salvini e i leghisti:

Ieri volevo informarmi su tutte le nuove proposte fatte dalla Lega
Se ti dà un pugno sei legittimato a sparare nel petto della tua collega
E pensare che l’eutanasia in Italia sembrava una cosa utopistica
Ma quando per morire ti basta dare un pugno in faccia ad un assessore leghista

FEDEZ - "UN GIORNO IN PRETURA":