Attualità
un'iniziativa di eni

"Danè o carta?" Il distributore di benzina che parla in milanese

“Metteg denter i danè o i carta”: a Milano i terminali digitali delle stazioni Eni live station parlano in perfetto dialetto milanese.

"Danè o carta?" Il distributore di benzina che parla in milanese
Attualità Milano, 26 Luglio 2022 ore 11:02

MILANO - “Metteg denter i danè o i carta”, dice il distributore automatico di benzina, parlando in perfetto dialetto milanese.

I distributori “dialettali” delle stazioni Eni

È l'idea di Eni (attraverso le live station) che ha piazzato diversi distributori “dialettali” a Milano, Brescia e Mestre, ognuno con la propria “lingua”. “Pigia il numer su la tastiera e schiscia il butun verde per cunfermà, poi aspetta un cicinin”, un'altra delle frasi del distributore di Eni. All'inizio della sperimentazione c'erano una dozzina di punti station, ora sono arrivati a oltre 1.700.

Indovinate chi ha gradito di più l'iniziativa

I terminali digitali, modernissimi e tecnologici, propongono adesso, tra le varie lingue, anche il dialetto locale. Un modo per diffondere le tradizioni popolari e non dimenticare le radici, le origini dialettali della città. Ma anche per strappare una risata ai viaggiatori. I più contenti? I classici “milanesi imbruttiti” che si emozionano sentendo la parlata meneghina.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter