Attualità
#UnAltroMondoÉNecessario

E settimana prossima arriva Greta: a Milano migliaia di giovani al Fridays for future

Il prossimo appuntamento è previsto per venerdì 1 ottobre 2021: guest star Greta Thunberg.

E settimana prossima arriva Greta: a Milano migliaia di giovani al Fridays for future
Attualità Milano, 24 Settembre 2021 ore 15:36

Ci sarà anche lei, settimana prossima: allo Student Strike for Future del 1 ottobre a Milano, anche Greta Thumberg.

L'attivista svedese parteciperà alle manifestazioni indette a margine del Pre-Cop26, il summit delle Nazioni Unite ospitato a Milano da martedì 28 settembre a sabato 2 ottobre, in preparazione della Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici prevista per Novembre a Glasgow.

Torna "Fridays for future" a Milano

Intanto, partecipatissima manifestazione "Fridays for future" organizzata ieri mattina, venerdì 24 settembre 2021, in centro a Milano. Un coloratissimo corteo ha attraversato le vie della città per sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni sull'urgenza di intervenire per combattere il cambiamento climatico, esortando ad un intervento reale e concreto.

Moltissimi i ragazzi giovani che hanno preso parte a questa iniziativa. Come sempre tra le migliaia di persone presenti in strada oggi molti - la maggior parte probabilmente - erano studenti delle scuole superiori e universitari, agguerriti e intenti ad ottenere un mondo più green e sostenibile.

"I giovani non hanno perso interesse, anzi dopo più di un anno di stop è cresciuto. Non abbiamo perso interesse, ci crediamo veramente, anche perché ne va del nostro futuro.

Il messaggio che vogliamo arrivi da questa piazza è che un altro mondo è necessario, urgente e che non possiamo più aspettare i comodi dei decisori politici che continuano a rimandare".

Non c'è un pianeta B, insomma, su cui andare a vivere se distruggiamo il mondo in cui ora viviamo, e pare che a spiegarlo debbano essere ragazzi sempre più giovani, perché gli adulti non ascoltano. Le emissioni di inquinanti sono arrivate a livelli insostenibili e l'ecosistema terrestre ne risente da decenni. A riprova di ciò i recenti disastri ambientali: l'innalzamento delle acque causato dal disgelo, il buco nell'ozono che lascia filtrare raggi solari sempre più dannosi per l'uomo sono solo alcune delle avvisaglie che il nostro pianeta di lancia e che troppo spesso vengono ignorate.

In migliaia in strada a Milano

Migliaia di giovani oggi erano presenti alla manifestazioni, praticamente impossibile mantenere il distanziamento anche se la maggior parte dei manifestanti sono riusciti a tenere la mascherina per tutta la durata dell'evento.

il corteo è partito da Largo Cairoli poco prima delle 10 e il serpentone di folla a sfilato per tutta il centro città. Il corteo, affollato ma ordinato, si è fermato anche davanti all'Agenzia per le entrate di Milano per un veloce flash mob contro il caro bollette falsamente imputato all'inevitabile transizione ecologica.

Prossimo appuntamento... con Greta Thunberg a Milano

Venerdì prossimo i giovani ambientalisti si sono dati appuntamento per un nuovo incontro, questa volta con la promotrice di questo movimento che da un cartello tenuto in mano è diventato globale. Greta Thunberg venerdì 1 ottobre 2021 sarà a Milano assieme ai rappresentanti di tutto il mondo per preparare la conferenza che si terrà a fine ottobre sul clima.

9 foto Sfoglia la gallery