Attualità
Balzello più salato

Area C: entrare in auto a Milano costerà (decisamente) di più

Il Comune di Milano dichiara guerra alle auto in centro o cerca una soluzione per rimpinguare le casse di Palazzo Marino?

Area C: entrare in auto a Milano costerà (decisamente) di più
Attualità Milano, 21 Dicembre 2022 ore 16:16

Il Comune di Milano dichiara guerra alle auto in centro o cerca una soluzione per rimpinguare le casse di Palazzo Marino? Potrebbero essere entrambe le motivazioni dietro alla possibilità di incrementare, e non di poco, la tariffa dell'Area C.

Area C: entrare in auto a Milano costerà (decisamente) di più

Stiamo parlando della zona a traffico limitato, che coincide con la Cerchia dei Bastioni, ed è delimitata da 43 varchi con telecamere, di cui 7 a uso esclusivo del trasporto pubblico. Oggi, l'Area C di Milano è attiva dal lunedì al venerdì dalle  7.30 alle 19.30, mentre resta spenta il sabato e nei giorni festivi. Vi si accede acquistando un ticket giornaliero del costo di 5 euro , che vale per tutti gli ingressi effettuati dal medesimo veicolo in una stessa giornata dall’orario del primo accesso fino alle 19.30.

E' intenzione però dell'Amministrazione comunale diretta dal sindaco Beppe Sala rendere più salato il balzello portandolo a sette euro e cinquanta centesimi (c'è addirittura chi paventa un raddoppio della tariffa che arriverebbe quindi a 10 euro).

Non solo ma il Comune pensa anche anche ad altre soluzioni per irrigidire gli ingressi. Ad oggi infatti  i residenti possono beneficiare del pass gratuito per ciascuna macchina. L'ipotesi allo studio sembra invece essere quella  di limitare la gratuità alla prima auto, rendendo la seconda a pagamento.

Spostarsi a Milano è sempre più oneroso

Sulle tempistiche, al momento non vi sono certezze anche perchè le modifiche renderebbero comunque necessario un aggiornamento dei  software che regolano i varchi. Quello che è certo, invece, muoversi a Milano, sta diventando sempre piò oneroso. Ricordiamo infatti che  Comune di Milano che ha confermato l'aumento di 20 centesimi dei biglietti  Atm a partire dal 9 gennaio 2023. 

Dal 9 gennaio il biglietto ordinario Atm (ovvero Mi1 – Mi3, valido per viaggiare a Milano e in tutti i comuni compresi nella zona tariffaria Mi3) passerà da 2 a 2,20 euro; il carnet dieci corse da 18 euro a 19,50 euro; il giornaliero da 7 a 7,60 euro; il biglietto valido per tre giorni da 12 a 13 euro.

Seguici sui nostri canali