Attualità
vicino alla Bocconi

Apicultura sui tetti delle residenze universitarie: l'esperimento vincente a Milano

Le api a Milano nella loro fase di impollinazione potranno imbattersi in esemplari di fiori importati da qualsiasi parte del mondo producendo un miele diecimilafiori, unico nel suo genere.

Apicultura sui tetti delle residenze universitarie: l'esperimento vincente a Milano
Attualità Milano, 28 Aprile 2022 ore 09:43

Api e alveari sul tetto della residenza universitaria per creare una comunità internazionale sostenibile nella prima residenza universitaria aperta in Italia, aparto Milan Giovenale. Questo l'innovativo progetto che prende vita nella metropoli meneghina.

Apicultura sui tetti delle residenze universitarie

Situato a pochi passi dall’Università Bocconi, aparto Milan Giovenale ospita circa 600 studenti e ha come mission quella di costruire comunità responsabili, condividendo con gli studenti l’aspirazione di avere un impatto positivo sull’ambiente e sulla comunità locale. Attraverso le partnership legate al mondo delle api punta a creare un esempio virtuoso di biodiversità nel centro città.
La collaborazione con apicolturaurbana.it prevede l’installazione di un apiario composto da due alveari sul tetto della residenza universitaria. Questi ultimi diventeranno la casa di 120mila api italiane, con la previsione di una produzione fino a 20 kg di miele fresco e una media di 60 milioni di fiori impollinati al giorno. Grazie alla biodiversità floristica presente in una grande metropoli come Milano, le api libere nella loro fase di impollinazione potranno imbattersi in esemplari di fiori importati da qualsiasi parte del mondo producendo un miele diecimilafiori, unico nel suo genere.

Apicultura urbana, di cosa si tratta?

Fondata nel 2017, apicolturaurbana.it porta l’apicoltura negli ambienti urbani per dimostrare quanto sia importante il rispetto per l’ambiente e per la biodiversità.

“Per noi ogni progetto è speciale, ma quello con aparto ci rende particolarmente orgogliosi ed entusiasti, perché il nostro servizio sarà implementato in una parte viva e vibrante della città, un luogo dove i giovani studenti spendono anni importanti della loro vita, e la nostra ambizione è giocare un ruolo chiave in questo senso, introducendoli al mondo dell’apicoltura nella città e aiutandoli a sviluppare una sensibilità per la protezione della biodiversità”, dice Giuseppe Manno, fondatore di Apicolturaurbana.it.

Previsti laboratori e workshop

Gli studenti residenti potranno anche unirsi a workshop e laboratori per comprendere l’importanza e il ruolo delle api nel mantenimento e miglioramento della biodiversità e degli ecosistemi naturali. Questo include meeting organizzati con apicoltori esperti che guideranno gli studenti attraverso il mondo dell’apicoltura e i suoi momenti più importanti, come la sciamatura e la raccolta del miele.
Disegnato e costruito secondo i più alti standard di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica, aparto Milan Giovenale sarà la prima residenza universitaria in Italia con certificazione LEED.

Avere rispetto per questi speciali insetti significa avere cura del nostro futuro, contribuendo al raggiungimento di alcuni obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs - concordati dagli Stati membri delle Nazioni Unite per il 2030.

Gli obiettivi che si intendono perseguire

Tra gli obiettivi direttamente interessati:

  • il n.11: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili con attività di didattica finalizzate a tutelare il patrimonio naturale del mondo;
  • il n.12 Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo per raggiungere la gestione sostenibile e l’utilizzo efficiente delle risorse naturali;
  • il n.15 Proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre per contrastare la perdita di biodiversità ecologica e proteggere le specie a rischio di estinzione.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter