Attualità
Il video

Acqua verde fosforescente nella Roggia: è allarme a Rozzano, ma una spiegazione c'è

I residenti hanno subito pensato ti trattasse di inquinamento, in realtà era colorante utile a tracciare il flusso dell'acqua.

Attualità Milano, 16 Febbraio 2022 ore 10:36

Nella giornata di ieri 15 febbraio 2022 diversi cittadini del milanese si sono allarmati vedendo l'acqua della roggia Bossi, a Rozzano, colorarsi di verde. Immediatamente il pensiero è stato subito quello di essere di fronte all'ennesimo grave inquinamento delle acque... ma la realtà era fortunatamente ben diversa.

Questo il video messo online dalla pagina Instagram Welcome to Favelas

Acqua colorata nella Roggia: è allarme a Rozzano

La paura era quella che si trattasse di una sostanza tossica o inquinante arrivata fino alle acque cittadine, scarto di qualche industria o frutto di un grave illecito ambientale. In realtà, a seguito di diverse segnalazioni che denunciavano la situazione chiedendo spiegazioni in merito, si è scoperto il vero motivo del colore verde fosforescente di quell'acqua: si tratta di un tracciante naturale e totalmente innocuo immesso volutamente nella Roggia per tracciare eventuali sversamento fognari.

Il gruppo Cap , al fine di identificare la possibile causa della moria di pesci che nelle scorse settimane ha interessato proprio quel tratto della roggia che prende l'acqua del naviglio pavese, ha versato del reagente in acqua per comprenderne meglio il flusso.

Uno dei video pubblicato sui social - MilanoBellaDaDio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanoBellaDaDio (@milanobelladadio)

La spiegazione dell'associazione Parco Sud

Le sentinelle dell’associazione Parco Sud hanno fatto sapere che in questo periodo doveva esserci acqua stagnante perché i navigli sono in asciutta e che la decisione di questo tracciamento è nata in seguito a un guasto alla stazione di sollevamento che ha fatto tornare indietro le acque fognarie. Di conseguenza le acque sporche sono finite sia nella roggia Speziana che nella roggia Bossi.

Al fine di rivolvere il problema le pompe sono state riavviate nella roggia Speziana mentre per la roggia Bossi è stato necessario fare una immissione di acqua pulita inserendo del tracciante per verificare dove finisse.

Seguici sui nostri canali